Cardiologia: Federfarma, monitoraggio in farmacie salva vite

(AGI) - Roma, 30 ago. - "I risultati di uno studio effettuato nel 2015 su oltre ...

(AGI) - Roma, 30 ago. - "I risultati di uno studio effettuato nel 2015 su oltre 28.000 soggetti monitorati nelle farmacie, presentato dalla Societa' Europea di Cardiologia al Congresso Mondiale in corso a Roma, confermano l'importanza della farmacia quale presidio per la salute sul territorio". Lo afferma Annarosa Racca, presidente di Federfarma, che aggiunge: "I dati dimostrano come il monitoraggio a distanza effettuato in farmacia, reso possibile dalle nuove tecnologie di telemedicina, contribuisce a salvare vite umane. I pazienti possono agevolmente controllare periodicamente, in farmacia, nell'orario piu' comodo e senza perdite di tempo, alcuni parametri della funzionalita' dell'apparato cardiovascolare. In caso di anomalia, sono invitati a controlli piu' approfonditi dal medico o dallo specialista o, in caso di rischio, consigliati ad andare direttamente al pronto soccorso per attivare subito le terapie necessarie, guadagnando ore preziose e riducendo la mortalita'". (AGI)
.