L'assistente vocale 'intelligente' è l'alleato del manutentore del futuro

Così le ultime innovazioni nel campo dei comandi vocali e dell'analisi predittiva cambieranno sempre più la vita a tecnici e operai sul campo. Almawave e OverIt firmano un accordo di collaborazione per sviluppare servizi e prodotti

L'assistente vocale 'intelligente' è l'alleato del manutentore del futuro
 Afp
 Tecnico specializzato 

I comandi vocali e l’assistenza vocale 'intelligente' da remoto saranno sempre di più gli alleati del futuro (in realtà, del presente) degli operai manutentori e degli addetti agli interventi ‘on field’, sul campo. Alleati tecnologici che consentiranno interventi più efficaci e rapidi con una riduzione di costo dovuta proprio al risparmio di tempo. È per questo che Almawave e OverIT, aziende leader nell’Information Technology, hanno firmato  un accordo di partnership che prevede l’integrazione delle tecnologie focalizzata sull’uso del comando vocale e sull’analisi predittiva nella gestione degli interventi di manutenzione.

Da strumenti di rendicontazione, gli applicativi diventano un aiuto intelligente per trovare in modo facile e veloce le giuste informazioni, per riportare tempestivamente rilevazioni e interventi e per semplificare la vita lavorativa di operai e tecnici. “Questo grazie alla potenza dei comandi vocali dell’automatic transcription e dell’artificial intelligence per la classificazione, l’interazione automatica e il fast search”, annunciano le due aziende in una nota.

L'assistente vocale 'intelligente' è l'alleato del manutentore del futuro
 Afp 
 Tecnico specializzato

Prima un operaio aveva con sé  l'esperienza e gli strumenti  del mestiere. Oggi ha nel tablet una utile banca  dati con cui "parla" e che gli suggerisce interventi efficaci e archivia ogni informazione 

La collaborazione strategica e industriale tra le due aziende mira a sviluppare prodotti e soluzioni per gestire le attività sul campo, monitorare il lavoro degli operatori in tempo reale e organizzare processi, modalità e tempi degli interventi. Finora, gli addetti impegnati nelle attività inserivano manualmente le informazioni sui device mobili, spesso appesantiti da guanti e strumenti di lavoro. Oggi, grazie alle tecnologie di assistenza vocale, possono sfruttare i benefici del comando vocale per dare informazioni al sistema attraverso la sola voce, operando quindi in modalità hands-free. Questo consente loro di ritrovare facilmente i contenuti corretti per svolgere le attività, nonché classificare semplicemente e puntualmente ogni intervento avvenuto in modo tempestivo e completo.

Le funzionalità di registrazione audio possono essere sfruttate per descrivere l’esito dell’attività, l’ora di inizio e fine intervento di un operaio specializzato, i materiali utilizzati, ecc., anche in assenza di connettività. 

L'assistente vocale 'intelligente' è l'alleato del manutentore del futuro
  Afp
  Tecnico specializzato

I comandi vocali possono essere utilizzati anche per attivare procedure di content sharing sfruttabili dagli operatori per risolvere velocemente problematiche già riscontrate in passato. Un tecnico incaricato della manutenzione sulla rete ferroviaria può ad esempio inserire note vocali relative alle operazioni che sta eseguendo. Il commento registrato viene archiviato secondo criteri ontologici e potrà essere consultato direttamente dall’applicazione mobile dal tecnico che lavorerà successivamente sullo stesso sito e ricercherà informazioni, grazie all’integrazione tra le componenti applicative di Almawave e OverIT.

Le stesse informazioni archiviate possono suggerire la soluzione all'intervento e indicare in via preventiva possibili guasti (attraverso un algoritmo che analizza i Big data).



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it