Apple: richiamate casse Beats Pill XL in Usa "a rischio incendio"

(AGI) - San Francisco, 3 giu. - Apple ha annunciato di averrichiamato le casse wi-fi Beats Pill XL, per il rischio che lebatterie possano surriscaldarsi e innescare un incendio. "Appleha determinato che, in rari casi, la batteria della Beats PillXL potrebbe surriscaldarsi e rappresentare un rischio per lasicurezza", ha sottolineato il colosso americano in uncomunicato. L'annuncio di richiamo delle casse wi-fi e' statopubblicato dalla commissione per la sicurezza dei prodotti Usa.Apple ha chiesto a coloro che hanno acquistato le Beats Pill XLdi smettere di utilizzarle e riportarle indietro per avere un

(AGI) - San Francisco, 3 giu. - Apple ha annunciato di averrichiamato le casse wi-fi Beats Pill XL, per il rischio che lebatterie possano surriscaldarsi e innescare un incendio. "Appleha determinato che, in rari casi, la batteria della Beats PillXL potrebbe surriscaldarsi e rappresentare un rischio per lasicurezza", ha sottolineato il colosso americano in uncomunicato. L'annuncio di richiamo delle casse wi-fi e' statopubblicato dalla commissione per la sicurezza dei prodotti Usa.Apple ha chiesto a coloro che hanno acquistato le Beats Pill XLdi smettere di utilizzarle e riportarle indietro per avere unrimborso di 325 dollari. Secondo la commissione, sono statevendute negli Usa circa 222mila casse di quel modello e 11milain Canada. Le altre 'Beats', come tutti i prodotti Apple, nonhanno alcun problema, ha assicurato Cupertino. .