Apple: l'uomo oltre l'icona, esce in Usa nuova biografia di Jobs

(AGI) - Roma, 24 mar. - Irritabile e irritante, scostante evenerato, geniale e cocciuto: e' lo teve Jobs che emerge, acinque anni dal lancio dell'iPad, in una nuova biografia daoggi nelle librerie americane. Definita dal celebre blogger ditecnologia John Gruber "il libro che il mondo merita dileggere", 'Steve Jobs Confidential' (in Usa con il titolo'Becoming Steve Jobs') sara' pubblicata in Italia da Sperling &Kupfer il 7 aprile (pagg. 480 - euro 19,90). Il libro raccoglietestimonianze di Bill Gates, Ed Catmull (fondatore dellaPixar), Jony Ive (designer della Apple) e Tim Cook (nuovo

(AGI) - Roma, 24 mar. - Irritabile e irritante, scostante evenerato, geniale e cocciuto: e' lo teve Jobs che emerge, acinque anni dal lancio dell'iPad, in una nuova biografia daoggi nelle librerie americane. Definita dal celebre blogger ditecnologia John Gruber "il libro che il mondo merita dileggere", 'Steve Jobs Confidential' (in Usa con il titolo'Becoming Steve Jobs') sara' pubblicata in Italia da Sperling &Kupfer il 7 aprile (pagg. 480 - euro 19,90). Il libro raccoglietestimonianze di Bill Gates, Ed Catmull (fondatore dellaPixar), Jony Ive (designer della Apple) e Tim Cook (nuovo CEOdella Apple). Ne emerge una figura piu' umana e sfaccettata,che si distacca dall'icona creata dopo la sua morte, di uomogeniale, ma gelido e insolente. Il fondatore di Apple ha lasciato il segno nella Storia. Machi era davvero l'uomo Steve Jobs? Come ha fatto quel ragazzospericolato e avventato a diventare un leader visionario? Inquesto libro Brent Schlender e Rick Tetzeli offrono unasorprendente risposta a queste domande. Con stile narrativo,raccontano uno Steve inedito attraverso confessioni di amici eparenti di Jobs, conversazioni con le persone che meglio loconoscevano. Non solo: lo stesso Schlender ha piu' volteintervistato Jobs negli ultimi venticinque anni e, grazie alleregistrazioni ufficiali e non, gli autori dipingono unsorprendente ritratto del genio di Apple. Brent Schlender e' uno dei primi cronisti della rivoluzionedei computer. Ha seguito Steve Jobs per il Wall Street Journale Fortune per quasi venticinque anni, mentre Rick Tetzeli,executive editor di Fast Company, ha seguito l'evoluzione dellatecnologia per vent'anni. Ha lavorato come editor per Fortune eEntertainment Weekly. (AGI).