Ambiente: orsa Daniza, forestale controlla spostamenti cuccioli

(AGI) - Trento, 19 set - La Provincia autonoma di Treno informadi avere messo in campo "una serie di attivita' per aumentarele probabilita' di sopravvivenza degli orsetti dopo lascomparsa di mamma Daniza". E' costante il monitoraggio sui duecuccioli di Daniza i cui movimenti sono stati registrati lungopercorsi a loro familiari, attraverso i versanti della ValRendena, in Trentino. Il personale forestale li sta seguendo adebita distanza, in modo da non interferire con i lorospostamenti e comportamenti; sono stati tuttavia avvistati inun paio di occasioni e questo ha consentito di acquisireulteriori elementi

(AGI) - Trento, 19 set - La Provincia autonoma di Treno informadi avere messo in campo "una serie di attivita' per aumentarele probabilita' di sopravvivenza degli orsetti dopo lascomparsa di mamma Daniza". E' costante il monitoraggio sui duecuccioli di Daniza i cui movimenti sono stati registrati lungopercorsi a loro familiari, attraverso i versanti della ValRendena, in Trentino. Il personale forestale li sta seguendo adebita distanza, in modo da non interferire con i lorospostamenti e comportamenti; sono stati tuttavia avvistati inun paio di occasioni e questo ha consentito di acquisireulteriori elementi sul loro stato di salute, che sono statitrasmessi alla Procura della Repubblica di Trento. Va anche ricordato che, accanto al monitoraggio, sono statemesse in atto diverse attivita', tutte rivolte a favorire lasopravvivenza dei cuccioli. Sono state gia' definite appositelinee guida per la gestione di cuccioli orfani, basate sullabibliografia specialistica esistente in materia. Queste lineeguida sono ora oggetto di confronto con le istituzioninazionali competenti e con i maggiori esperti a livello europeoper produrre un documento tecnico che si proporra' come puntodi riferimento non solo per il caso in questione e per ilterritorio trentino, ma anche per contesti e situazioni diverseche dovessero verificarsi in futuro. E' poi intenzione dellaProvincia autonoma di Trento convocare - entro il mese diottobre - a Trento un tavolo tecnico ristretto, con i miglioriesperti europei, per un confronto che da un lato costituiscaoccasione di riflessione ed analisi sulle attivita' messe incampo ad oggi per la migliore gestione dei cuccioli, dall'altroconsenta di poter stabilire i presupposti per poter contare susolide consulenze anche per il prossimo futuro. Sono statiinfine collocati appositi segnali stradali luminosi incorrispondenza dei tratti stradali ad alta percorrenza dove siritiene piu' probabile che i cuccioli possano attraversare.Questo anche in relazione a quelli che sono stati glispostamenti dell'orsa Daniza, gia' protagonista di dueinvestimenti in passato. (AGI).