Ambiente: mare, Velo "Bene esercitazione Elba, tutela priorita'"

(AGI) - Roma, 17 set. - A margine di un'esercitazione all'isolad'Elba, che ha simulato lo sversamento in mare di 8mila metricubi di olio, il sottosegretario all'Ambiente Silvia Velo harilasciato alcune dichiarazioni sulla tutela ecologica del MarMediterraneo: "Grande rilevanza ed importanza per l'evento dioggi, il Mediterraneo? un mare relativamente piccolo conun'altissima pressione antropica, un elevato trafficomarittimo, e una biodiversita' unica nel mondo. Per questomotivo va difeso e tutelato, e in questo il ministerodell'Ambiente e' in prima fila". "Per altro noi siamo titolaridella gestione di una convenzione Europea sulla StrategiaMarina che

(AGI) - Roma, 17 set. - A margine di un'esercitazione all'isolad'Elba, che ha simulato lo sversamento in mare di 8mila metricubi di olio, il sottosegretario all'Ambiente Silvia Velo harilasciato alcune dichiarazioni sulla tutela ecologica del MarMediterraneo: "Grande rilevanza ed importanza per l'evento dioggi, il Mediterraneo? un mare relativamente piccolo conun'altissima pressione antropica, un elevato trafficomarittimo, e una biodiversita' unica nel mondo. Per questomotivo va difeso e tutelato, e in questo il ministerodell'Ambiente e' in prima fila". "Per altro noi siamo titolaridella gestione di una convenzione Europea sulla StrategiaMarina che ci permettera' di garantire il raggiungimento delbuon stato ecologico del nostro mare da qui al 2020 e, inquesto quadro, eventi come quello di oggi - ha concluso ilSottosegretario Velo - sono una priorita'". (AGI) st2/mld.