Ambiente: Galletti, semestre 'green' punta su crescita e lavoro

(AGI) - Roma, 8 lug. - "Cambiare colore all'Europatrasformandolo da 'brown' a 'green'", puntando sull'ambientenon come limite allo sviluppo ma, al contrario, qualeopportunita' di produrre crescita e posti di lavoro. Questa laricetta per "un semestre green", illustrata oggi dal ministrodell'Ambiente, Gian Luca Galletti, all'Associazione dellastampa estera. "L'obiettivo della presidenza italiana e' quellodi mettere al centro del semestre europeo i temi della crescitae dell'occupazione, perche alla luce dei risultati delleelezioni dobbiamo dare la sensazione che l'Europa ha cambiatoritmo, non e' un orpello burocratico ma un'opportunita' disviluppo". Il ministro ha poi

(AGI) - Roma, 8 lug. - "Cambiare colore all'Europatrasformandolo da 'brown' a 'green'", puntando sull'ambientenon come limite allo sviluppo ma, al contrario, qualeopportunita' di produrre crescita e posti di lavoro. Questa laricetta per "un semestre green", illustrata oggi dal ministrodell'Ambiente, Gian Luca Galletti, all'Associazione dellastampa estera. "L'obiettivo della presidenza italiana e' quellodi mettere al centro del semestre europeo i temi della crescitae dell'occupazione, perche alla luce dei risultati delleelezioni dobbiamo dare la sensazione che l'Europa ha cambiatoritmo, non e' un orpello burocratico ma un'opportunita' disviluppo". Il ministro ha poi sottolineato che "l'ambiente e' oggi ilmiglior strumento per creare occupazione e sviluppo: in terminidi fatturato e occupazione le uniche aziende che sono cresciutesono quelle che hanno lavorato nella green economy, con 4milioni di lavori 'verdi' in piu' tra il 2002 e il 2011 di cui1 milione solo nel periodo di crisi 2007-2011". Quindi, "ilMinistero dell'Ambiente non deve essere piu' visto comeoppositore di quelli dello Sviluppo economico o dell'Economia,ma quale migliore alleato dei ministeri che si occupano dieconomia, lavoro e agricoltura", ha continuato Galletti,ricordando che "il 16 e il 17 luglio si incontreranno a Milanotutti ministri dell'Ambiente e del Lavoro per pensare astrategie per l'occupazione nel settore ambientale perpromuovere i lavori green". (AGI) Rmh/Sep.