Ambiente: Galletti, bonifiche tra i temi prioritari

(AGI) - Ferrara, 17 set. - "Su questo argomento abbiamo chiaroche dobbiamo fare di piu' di quanto fatto fino ad oggi e loabbiamo, infatti, inserito fra i temi prioritari del Ministerodell'Ambiente". La dichiarazione e' contenuta nel messaggio disaluto del Ministro Gian Luca Galletti per l'VIII edizione diRemTech, l'evento piu' specializzato in Italia sulle bonifichedei siti contaminati e la riqualificazione del territorio,organizzato da Ferrara Fiere Congressi in partnership con laRegione Emilia-Romagna, e in programma alla Fiera di Ferrara daoggi al 19 settembre. Nel messaggio di saluto inviato alla manifestazione,Galletti ha parlato

(AGI) - Ferrara, 17 set. - "Su questo argomento abbiamo chiaroche dobbiamo fare di piu' di quanto fatto fino ad oggi e loabbiamo, infatti, inserito fra i temi prioritari del Ministerodell'Ambiente". La dichiarazione e' contenuta nel messaggio disaluto del Ministro Gian Luca Galletti per l'VIII edizione diRemTech, l'evento piu' specializzato in Italia sulle bonifichedei siti contaminati e la riqualificazione del territorio,organizzato da Ferrara Fiere Congressi in partnership con laRegione Emilia-Romagna, e in programma alla Fiera di Ferrara daoggi al 19 settembre. Nel messaggio di saluto inviato alla manifestazione,Galletti ha parlato anche dell'accelerazione data al settorecon le conferenze di servizi. "Non a caso - ha proseguito ilMinistro -, nei primi sette mesi del 2014 abbiamo convocato 62Conferenze di Servizi - il doppio di quelle che erano promossein tutto il 2013 - e approvato progetti di bonifica importanti.Certo, questo non e' sufficiente e, per fare di piu': siamointervenuti dal punto di vista legislativo. Prima dell'estateabbiamo approvato il D.L. 91, che semplifica molto le procedureper poter effettuare le bonifiche in Italia. E siamointervenuti di nuovo semplificando ulteriormente nel Decreto"Sblocca Italia". "Credo che cosi' - ha concluso il titolaredell'Ambiente - potremo fare grandi passi in avanti nelprossimo futuro, pero' non basta. Il tema va affrontato nonsolo da parte del mio Ministero, ma anche in termini piu'generali dalle societa' che operano nel territorio e daicittadini". Il taglio del nastro di RemTech ha offerto alPresidente della Fiera di Ferrara, Nicola Zanardi, l'occasioneper sottolineare come "la manifestazione rappresenti unprogetto molto articolato, nato dall'idea che intorno aiproblemi ambientali possano nascere delle comunita', formatedal mondo delle imprese, della ricerca, dei controlli. ARemTech - ha concluso - questi mondi possono dialogare,dibattere, unire le forze, condividere conoscenze, esperienze esoluzioni tecnologiche all'avanguardia". (AGI).