Alzheimer: scienziati Torino scoprono meccanismo chiave malattia

(AGI) - Torino, 10 set. - Chiarito uno dei meccanismi cheimpedendo alle cellule del cervello di 'ripulirsi' favorisce losviluppo dell'Alzheimer, la piu' comune patologia legataall'invecchiamento. L'accumulo nel tessuto cerebrale di peptididi ? amiloide (A?), i principali componenti delle placchesenili, e' una delle cause principali della malattia. ElenaTamagno e Michela Guglielmotto del NICO Neuroscience InstituteCavalieri Ottolenghi dell'Universita' di Torino - del gruppo diricerca guidato dal direttore dell'istituto, il prof.Alessandro Vercelli - hanno individuato la relazione che legala presenza di questa molecola ai principali meccanismi dimorte e ricambio cellulare, entrambi responsabili

(AGI) - Torino, 10 set. - Chiarito uno dei meccanismi cheimpedendo alle cellule del cervello di 'ripulirsi' favorisce losviluppo dell'Alzheimer, la piu' comune patologia legataall'invecchiamento. L'accumulo nel tessuto cerebrale di peptididi ? amiloide (A?), i principali componenti delle placchesenili, e' una delle cause principali della malattia. ElenaTamagno e Michela Guglielmotto del NICO Neuroscience InstituteCavalieri Ottolenghi dell'Universita' di Torino - del gruppo diricerca guidato dal direttore dell'istituto, il prof.Alessandro Vercelli - hanno individuato la relazione che legala presenza di questa molecola ai principali meccanismi dimorte e ricambio cellulare, entrambi responsabili dellaneurodegenerazione e dello sviluppo della malattia. .