Acronis lancia la versione 2017 del backup True Image

Acronis lancia la versione 2017 del backup True Image

Milano - Acronis ha presentato True Image 2017, l'ultima versione del software di backup personale. La release 2017 offre la protezione dei dati più completa disponibile sul mercato. True Image 2017 combina il backup di immagine completa in locale e su cloud di Acronis per computer con il nuovo backup wireless per dispositivi mobili su PC Windows o su Acronis Cloud, supporto per un numero illimitato di dispositivi mobili e un backup completo dei dati degli account Facebook.

“I dati personali vengono sempre più spesso salvati su dispositivi mobili e negli account dei social media,” spiega Serguei Beloussov, cofondatore e CEO di Acronis. “Acronis True Image 2017 protegge tutti i dati, indipendentemente da dove questi si trovino, e offre il backup più veloce e più facile del settore.” 

Da tre a sei volte più veloce su PC Windows rispetto alla concorrenza per backup e ripristini mediante drive USB 3.0 esterno. Il 30% più veloce di Apple Time Machine su computer Apple. Il 60% più veloce delle versioni precedenti di Acronis True Image in scenari comuni.“L'accesso immediato alle enormi quantità di dati che generiamo ad ogni corsa è un requisito indispensabile per garantire la vittoria al nostro team,” spiega il direttore del team Scuderia Toro Rosso, Franz Tost. “Se perdiamo dei dati anche solo per pochi secondi, abbiamo perso la gara. Ecco perché ci affidiamo ad Acronis per un backup che sia il più completo possibile.”

Acronis True Image 2017 presenta nuove caratteristiche, come la ricerca in backup locali e su cloud, la crittografia di archivi, commenti per backup, l'integrazione di Windows Explorer, una nuova interfaccia utente di facile utilizzo su dispositivi iOS e Android e molto altro ancora. “Il problema non è se il computer va in crash, e io l'ho imparato sulla mia pelle,” afferma Robert Tarver, utente di Acronis True Image dal 2015. “Stavo utilizzando il prodotto per il backup di file e cartelle di un altro fornitore quando il mio hard disk è andato in crash. Un tecnico informatico addetto alle riparazioni mi informò che erano stati salvati solo i miei file dati, ma non il mio OS, i file dei programmi e le impostazioni. Per eseguire un backup corretto, mi raccomandò Acronis. Da allora ha salvato non solo il mio computer, ma anche quello di mia moglie. Sono davvero grato a Acronis perché tiene al sicuro i miei dati.” E' disponibile per l'acquisto con licenza permanente a partire da 49,99 euro o come abbonamento a partire da 39,99 euro all'anno. (AGI)