14 aziende italiane volate a Mosca per fiera vetro

(AGI) - Mosca, 8 giu. - Sono 14 le aziende italiane chepartecipano alla fiera Mir Strelka 2015, principalemanifestazione internazionale russa nel settore dellalavorazione del vetro, aperta oggi a Mosca al centro espositivoExpocentre. Il padiglione italiano di 220 metri quadrati e'stato organizzato dall'agenzia Ice di Mosca, in collaborazionecon Gimav (Associazione Italiana, fornitori macchine, accessorie prodotti speciali per la lavorazione del vetro). Una retecommerciale vasta e capillare, la capacita' di fidelizzare laclientela, la flessibilita' operativa per andare incontro alladomanda, il servizio di assistenza tecnica sono gli elementiche hanno portato l'industria italiana

(AGI) - Mosca, 8 giu. - Sono 14 le aziende italiane chepartecipano alla fiera Mir Strelka 2015, principalemanifestazione internazionale russa nel settore dellalavorazione del vetro, aperta oggi a Mosca al centro espositivoExpocentre. Il padiglione italiano di 220 metri quadrati e'stato organizzato dall'agenzia Ice di Mosca, in collaborazionecon Gimav (Associazione Italiana, fornitori macchine, accessorie prodotti speciali per la lavorazione del vetro). Una retecommerciale vasta e capillare, la capacita' di fidelizzare laclientela, la flessibilita' operativa per andare incontro alladomanda, il servizio di assistenza tecnica sono gli elementiche hanno portato l'industria italiana del settore ad occuparestabilmente il ruolo di leader nella Federazione Russa, dovel'avviamento di nuove produzioni e l'ammodernamento di quelleesistenti richiedono molti investimenti nel settore del vetro,si spiega in una nota dell'Ice. Ne consegue una domanda dimacchinari particolarmente significativa. La produzione russadi macchine per lavorazione vetro non e' mai riuscita asvilupparsi e a raggiungere un livello adeguato in grado disoddisfare i requisiti quantitativi, qualitativi e tecnologicidi quella che e' una delle maggiori industrie del vetro suscala mondiale. La partecipazione italiana alla fiera, pertanto- fa notare l'Ice di Mosca - e' un fondamentale strumento perpromuovere la tecnologia italiana del settore in un'area cherappresenta un mercato di sbocco importante per le nostreesportazioni che, nel 2014, hanno superato i 15 milioni di euro(+16% rispetto al 2013). .