"Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

  • "Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

    18 febbraio 2017, 11:44

    "Lie Lie Land" - La street artist Bambi si ispira al film vincitore di 7 Golden Globe "La La Land" e, nel suo ultimo murale, fa ballare Donald Trump e la premier inglese Theresa May come Ryan Gosling ed Emma Stone. Il titolo dell'opera, che ha fatto la sua comparsa a Londra, è “Lie Lie Land”
  • "Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

    18 febbraio 2017, 11:44

    Non è la prima volta che Bambi se la prende con Trump: pochi giorni dopo le elezioni americane, l’artista decora un muro di Camden. Il volto della statua della libertà è sostituito da un teschio, in alto campeggia la scritta “Make America Sane Again” (Rendiamo di nuovo sana l’America). Di lato scende la frase “The Woods are Burning” (La legna sta ardendo) una citazione dal libro di Arthur Miller “Morte di un commesso viaggiatore”, dove la legna simboleggia il Sogno americano, i diritti e i principi della democrazia.
  • "Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

    18 febbraio 2017, 11:44

    Ma Trump non ispira solo Bambi: a febbraio del 2016 lo street artist londinese Pegasus dipinge il futuro presidente degli Usa nelle vesti di Hitler. Letteralmente. Trump è raffigurato in uniforme nazista, mentre sotto di lui compare la scritta: “Coloro che non ricordano il passato sono condannato a ripeterlo”. Per il suo murale Pegasus riceve minacce di morte.
  • "Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

    18 febbraio 2017, 11:44

    Trump e il presidente russo Vladimir Putin sono avvinghiati in un bacio appassionato: il murale dipinto da Mindaugas Bonanu fa la sua comparsa nel maggio 2016 a Vilnius, in Lituania. Le immagini fanno il giro del mondo.  
  • "Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

    18 febbraio 2017, 11:44

    Donald Trump bacia il Segretario per gli affari esteri britannico Boris Johnson. Per i Paintsmiths , che lo dipingono, è il “bacio della morte”. Il murale si trova a Bristol, Inghilterra.  
  • "Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

    18 febbraio 2017, 11:44

    A pochi giorni dalle elezioni americane, su un muro di Valencia fa la sua comparsa un’opera degli artisti spagnoli Barbiturikills e Hope . Increduli per il risultato i due raffigurano il neo-eletto presidente con la bocca spalancata, il ciuffo al vento e un coniglio, tipico delle opere di Barbiturikills, stretto tra le mani. Un alto muro di mattoncini circonda l’intera scena. “Non riusciamo a credere alle notizie. Sembra un orribile scherzo. Ecco perché lo abbiamo dipinto”, commentano i due artisti.
  • "Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

    18 febbraio 2017, 11:44

    Nello stesso periodo, lo street artist austriaco Tabby , dipinge su un muro di Vienna un graffito in cui Trump è raffigurato come un troll. Per 4 volte. In alto la scritta “Don’t Feed the Trolls” (Non nutrire i troll). “Trump rappresenta tutto quello che c’è di giusto e sbagliato in America e nel mondo”, commenta l’artista all’Huffinton Post. “Incarna il Sogno americano dell’essere super-ricco e poter dire quello che vuole, mentre allo stesso tempo è completamente disconnesso dalla realtà”.
  • "Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

    18 febbraio 2017, 11:44

    Ancora Vienna e ancora Tabby per un’opera che raffigura Trump in autoreggenti a rete e tacchi.
  • "Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

    18 febbraio 2017, 11:44

    Nell’estate del 2015 su un muro del Lower East Side, a Manhattan, l’artista newyorkese Hansky dipinge Trump come un enorme escremento circondato da mosche. L’opera viene coperta nel gennaio del 2017 dopo che le autorità hanno minacciato di multare il proprietario dell’edificio.
  • "Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

    18 febbraio 2017, 11:44

    I capelli di Donald Trump prendono fuoco, superano il muro aizzano i messicani, e con loro tutti i popoli dell’America latina. L’opera che riempie un’intera parete di Tenosique, Tabasco, in Messico, è di un artista sconosciuto. Il titolo è didascalico: “Trump will be the one who lights the fire of the resistance of the people” (Trump sarà l’unico che accenderà il fuoco della resistenza del popolo). 
  • "Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

    18 febbraio 2017, 11:44

     L’artista canadese Toxic Theriac ‘apre’ la testa di Trump su un muro di Montreal, in Canada. Dentro ci sono rottami.
  • "Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

    18 febbraio 2017, 11:44

    "Rape Trump" (Stupra Trump): è il messaggio del collettivo anarchico americano Indecline . L’opera compare alla fine del 2015 su un muro di Tijuana, al confine col Messico.
  • "Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

    18 febbraio 2017, 11:44

    Capelli rossi, naso e bocca da clown, per un artista sconosciuto Trump è un pagliaccio. Il murale decora una parete di Detroit.
  • "Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

    18 febbraio 2017, 11:44

    Corna e criniera rossa, per l’artista mongolo Heesco , Trump è “Impresidentabile”. L’opera si trova a Melburne dove Heesco vive oggi.
  • "Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

    18 febbraio 2017, 11:44

    “Trump the Devil”, altra opera stesso tema: per Heesco l’attuale presidente Usa è un demonio tra le fiamme.  
  • "Lie Lie Land"e altri 15 murales su Trump

    18 febbraio 2017, 11:44

    L’artista Jacob Thomas combina il volto di Trump con il capo di Mao Zedong: il titolo è “Il presidente Trump”. Il murale si trova a Brooklyn.