• La Pasqua dei radicali è una marcia per l'amnistia

    16 aprile 2017, 09:50

    Un piccolo corteo partito dal carcere di Regina Coeli ha sfilato fino a San Pietro
     Accompagnata dalle note di un'orchestra jazz, la marcia per l'amnistia promossa dal Partito radicale Nonviolento ha sfilato dal carcere romano di Regina Coeli a San Pietro.
  • La Pasqua dei radicali è una marcia per l'amnistia

    16 aprile 2017, 09:50

    Un piccolo corteo partito dal carcere di Regina Coeli ha sfilato fino a San Pietro
    "Andiamo dal Papa perché la giustizia possa tornare a essere democratica nel nostro Paese", ha spiegato Rita Bernardini, coordinatrice della presidenza del Partito Radicale 
  • La Pasqua dei radicali è una marcia per l'amnistia

    16 aprile 2017, 09:50

    Un piccolo corteo partito dal carcere di Regina Coeli ha sfilato fino a San Pietro
    "La marcia non è una tradizione pasquale ma è la dimostrazione della cocciutaggine dei radicali", ha sottolineato Emma Bonino , "è da tanti anni che facciamo questa battaglia, ma siamo abituati a essere cocciuti. La gravità della situazione delle carceri non può essere taciuta" 
  • La Pasqua dei radicali è una marcia per l'amnistia

    16 aprile 2017, 09:50

    Un piccolo corteo partito dal carcere di Regina Coeli ha sfilato fino a San Pietro
    Gli striscioni presenti al corteo chiedono l'amnistia e "carceri umane e riumanizzate"; "La pena - recita un cartellone - non può consistere in trattamenti contrari all'umanità"; "Ergatolo e 41 bis tortura democratica e di Stato", si legge in un altro.