Italia-Germania 99 a 56. Ma nel calcio conta avere più squadre professionistiche?

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò ha paragonato i due Paesi per numero di società calcistiche e di abitanti. Un calcolo corretto a metà

Italia-Germania 99 a 56. Ma nel calcio conta avere più squadre professionistiche?

Il presidente del Comitato olimpico nazionale italiano (Coni) Giovanni Malagò, ospite di Fabio Fazio lo scorso 19 novembre, ha parlato di quali riforme servirebbero al calcio italiano. Ha sostenuto la necessità di riformare i campionati, anche perché, ha dichiarato (min. 44.50): “Siamo un Paese che ha 40 milioni di persone in meno, mi sembra, della Germania e abbiamo più squadre professionistiche".

Si tratta di un’affermazione per metà sbagliata e per metà corretta.

La popolazione tedesca e quella italiana

Secondo l’Istat, al primo gennaio 2017 in Italia erano residenti 60.589.445 persone.

In Germania, al 20 giugno 2016, la popolazione residente ammontava a 82.349.400 persone.

La differenza è dunque di 21.760 mila persone circa, poco più della metà di quanto affermato da Malagò.

Le squadre professionistiche in Italia e Germania

Italia

Le squadre professionistiche in Italia sono raggruppate in Serie A, Serie B e Lega Pro.

In Serie A, nel 2017, giocano 20 società, in Serie B 22 e in Lega Pro 57, queste ultime divise in tre gironi da 19 squadre. La Serie A ha cambiato spesso la sua composizione e ha assunto quella attuale a partire dal campionato 2004/2005, così come la Serie B.

La Lega Pro, già Serie C, ha invece cambiato ancora in anni recenti, passando dai 54 club del 2015/2016 ai 60 dell’anno successivo, per poi ridiscendere quest’anno a 57 (divenute 56 dopo l’esclusione del Modena Calcio, colpevole di non essersi presentato a quattro partite del campionato in corso).

Il totale nel 2017, dunque, è di 99 società professionistiche iscritte ai campionati.

Le società non professionistiche nella FIGC sono stimate in oltre 13 mila.

Germania

In Germania le società professionistiche sono raggruppate in Bundesliga, 2. Bundesliga e Liga.

In Bundesliga, nel 2017, giocano 18 squadre, così come in 2. Bundesliga, mentre nella Liga sono 20.

Dunque il totale è di 56 squadre professionistiche. Sotto la Liga ci sono poi i campionati regionali (dal 2012/2013 sono cinque campionati per un totale di 90 squadre), giocati da semi-professionisti, e ancora sotto le serie dei dilettanti.

Il totale delle società di non professionisti della DFB (l’equivalente della nostra FIGC) in Germania è di 25.400.

Conclusione

Malagò sbaglia a quantificare la popolazione della Germania, per eccesso, ma ha ragione sul numero di squadre professionistiche. In Germania sono “solo” 56 mentre in Italia sfiorano le 100, arrivando a 99 società.

Share the Facts
2
1
5
AGI rating logo AGI Verdetto:
Controverso
Siamo un Paese che ha 40 milioni di persone in meno, mi sembra, della Germania e abbiamo più squadre professionistiche
Che tempo che fa
domenica 19 novembre 2017

Se avete delle frasi o dei discorsi che volete sottoporre al nostro fact-checking, scrivete a dir@agi.it



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it