Workshop Eurasia: Marcolini, "Roma fa sistema sui mercati a est"

(AGI) - Roma, 21 giu. - Roma riesce a fare sistema si puo'proporre in modo competitivo su tutti i mercati. Ne e' convinto Francesco Marcolini, coordinatore del Workshop Eurasia 2015 chesi apre domani nella Capitale. "Siamo molto soddisfatti deirisultati ottenuti da Workshop Eurasia 2015, l'iniziativapermettera' di aprire molte nuove strade di business verso imercati del Far East" dice Marcolini, "Dobbiamo ora definireuna strategia concreta di approccio a questi mercati.Innanzitutto occorre incentivare la costituzione di consorzi oreti di aziende in grado di competere per dimensioni ecapacita' finanziaria con i concorrenti internazionali; queste

(AGI) - Roma, 21 giu. - Roma riesce a fare sistema si puo'proporre in modo competitivo su tutti i mercati. Ne e' convinto Francesco Marcolini, coordinatore del Workshop Eurasia 2015 chesi apre domani nella Capitale. "Siamo molto soddisfatti deirisultati ottenuti da Workshop Eurasia 2015, l'iniziativapermettera' di aprire molte nuove strade di business verso imercati del Far East" dice Marcolini, "Dobbiamo ora definireuna strategia concreta di approccio a questi mercati.Innanzitutto occorre incentivare la costituzione di consorzi oreti di aziende in grado di competere per dimensioni ecapacita' finanziaria con i concorrenti internazionali; questestrutture devono poi dotarsi di una strategia commerciale dialmeno due anni che definisca i prodotti, le aree su cuipuntare e le modalita' di promozione". "In Cina e nel Far East" aggiunge, "il settore dellevendite on-line e' in rapida e continua espansione, occorrecreare accordi commerciali e logistici con i grandi player,guardando anche oltre AliBaba. Anche per quanto riguardal'attrazione di capitali in Italia possiamo dire che laselezione preventiva delle offerte di investimento e la loro promozione sui mercati finanziari asiatici rappresenta unagrande area di business ancora tutta da esplorare". (AGI).