Vertice Italia-Germania, Merkel "aiuti per ricostruire scuola"

Vertice Italia-Germania, Merkel "aiuti per ricostruire scuola"
Vertice Italia-Germania Renzi Merkel 

Maranello (Modena) -  In Europa si troverà una soluzione affinché l'Italia possa avere margini di flessibilità sulle spese di lungo periodo per la ricostruzione post sisma. Lo ha assicurato la cancelliera tedesca, Angela Merkel, nel corso della conferenza stampa con il premier Matteo Renzi a Maranello. "Penso che in Europa troveremo una soluzione. Sappiamo quale e' il peso che sopporta il Paese e credo che in Europa si trovera' una soluzione", ha detto la cancelliera rispondendo alla domanda di un giornalista tedesco circa l'apporto che la Germania puo' dare in Europa perche' l'Italia possa avere flessibilita' sulle spese di ricostruzione dopo il terremoto.

La Germania finanziera' la ricostruzione di una scuola distrutta dal terremoto, ha annunciato inoltre Merkel,. "Vorremmo finanziare la ricostruzione di una scuola e daremo un aiuto", ha promesso Merkel. Il premier ha sottolineato che il vertice di Maranello "segna per l'Italia un momento di ripartenza, dopo la seconda giornata di lutto nazionale e le parole del sindaco (di Amatrice) Pirozzi: dobbiamo dare un segnale di futuro e positivita'".

Merkel ha parlato anche delle riforme portate avanti dal governo. "La stabilita'" del governo italiano "ha portato a successi come il Jobs Act e auguro a Renzi di continuare ad avere successo nel percorso di riforme", ha detto la cancelliera tedesca. Il jobs act di Renzi e' "una riforma importante", ha affermato Merkel, giudicando "importante" la stabilita' del governo in Italia.(AGI)