Usa: polizia spara uomo disarmato, poi privo di sensi lo ammanetta

(AGI) - Los Angeles, 21 giu. - Ennesimo atto di ricorsosproporzionato all'uso della forza da parte della poliziaamericana. Due agenti di Los Angeles hanno sparato ad un uomoche si era avvicinato loro con un braccio avvolto in unasciugamano agitandolo per attirare la loro attenzione. Gliagenti, convinti che celasse una pistola sotto l'asciugamano,gli hanno intimato di lasciar cadere l'arma. Dopo poco hannoaperto il fuoco ferendolo gravemente. Nella immagini, ripreseda un passante con un telefonino, la parte piu' sconvolgente e'che gli agenti, senza prestare alcun tipo di soccorso dopoessersi accorti che il

(AGI) - Los Angeles, 21 giu. - Ennesimo atto di ricorsosproporzionato all'uso della forza da parte della poliziaamericana. Due agenti di Los Angeles hanno sparato ad un uomoche si era avvicinato loro con un braccio avvolto in unasciugamano agitandolo per attirare la loro attenzione. Gliagenti, convinti che celasse una pistola sotto l'asciugamano,gli hanno intimato di lasciar cadere l'arma. Dopo poco hannoaperto il fuoco ferendolo gravemente. Nella immagini, ripreseda un passante con un telefonino, la parte piu' sconvolgente e'che gli agenti, senza prestare alcun tipo di soccorso dopoessersi accorti che il presunto sospetto non aveva con se'alcuna arma, girano il corpo dell'uomo, che perdeva sanguevisibilmente ed era del tutto privo di sensi, sulla pancia soloper ammanettarlo con le mani dietro la schiena. Il dipartimentodi polizia di Los Angeles si e' limitato ad osservare che e'prassi comune ammanettare un sospetto. (AGI) .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it