Usa: passeggeri si sentono male su volo da Dubai a New York, in quarantena a Jfk

Usa: passeggeri si sentono male su volo da Dubai a New York, in quarantena a Jfk
 Drew Angerer / GETTY IMAGES NORTH AMERICA / AFP
New York, aeroporto John F. Kennedy (Afp) 

Un centinaio di passeggeri sono stati messi in quarantena all'aeroporto di New York dopo essersi sentiti male su un aereo proveniente da Dubai. Il volo 203 della compagnia Emirates, con a bordo circa 500 passeggeri, è stato fatto sostare in una zona apposita del Jfk e ci sono paramedici ed esperti del Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) al lavoro per rispondere alla situazione. Il malessere dei passeggeri è di natura imprecisata. Secondo la compagnia degli Emirati, solo una decina di passeggeri sono dovuti ricorrere alle cure mediche. 

Un'altra emergenza si è verificata in Francia dove i passeggeri di un aereo proveniente dall'Algeria sono stati stati bloccati all'aeroporto di Perpignan per un sospetto caso di colera su un neonato che era a bordo. Gli altri 147 passeggeri e i membri dell'equipaggio sono stati evacuati dopo essere rimasti per poco più di un'ora all'interno del velivolo. In Algeria è in corso un'epidemia di colera, la prima dal 1996, che finora ha fatto almeno 2 vittime, con 74 casi confermati. 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.