Usa: orrore in un'azienda in Oklahoma, uomo decapita una collega

(AGI) - Roma, 26 set. - Orrore in un'azienda agricola inOklahoma: un uomo ha decapitato una collega al termine di unlitigio e ha tentato di uccidere un'altra donna, prima diessere fermato a colpi di pistola da un poliziotto. Secondo laCnn, l'episodio e' avvenuto nell'impianto di trasformazionedella 'Vaughan Foods', nella localita' di Moore, a 16chilometri da Oklahoma Ciry. La polizia ha riferito che non cisono indicazioni di legami con il terrorismo. L'aggressore, un30enne, e' stato trasportato in ospedale dove e' statoricoverato per ferite d'arma da fuoco, ma la sua vita non e'

(AGI) - Roma, 26 set. - Orrore in un'azienda agricola inOklahoma: un uomo ha decapitato una collega al termine di unlitigio e ha tentato di uccidere un'altra donna, prima diessere fermato a colpi di pistola da un poliziotto. Secondo laCnn, l'episodio e' avvenuto nell'impianto di trasformazionedella 'Vaughan Foods', nella localita' di Moore, a 16chilometri da Oklahoma Ciry. La polizia ha riferito che non cisono indicazioni di legami con il terrorismo. L'aggressore, un30enne, e' stato trasportato in ospedale dove e' statoricoverato per ferite d'arma da fuoco, ma la sua vita non e' inpericolo. Voleva convertire i colleghi all'Islam, questa lamotivazione del suo crudele gesto. Secondo quanto riferitodalla polizia alla Cnn, l'omicida, il 30enne Alton AlexanderNolen, era stato appena licenziato dalla 'Vaughan Foods'. Ilsergente Jeremy Lewis, del dipartimento di polizia di Moore, haannunciato di aver chiesto l'aiuto della Fbi per condurre leindagini. Dopo aver decapitato l'ex collega, Nolen ha tentatodi uccidere un'altra donna ed e' stato fermato a colpi dipistola da un poliziotto. L'aggressore e' stato trasportato inospedale dove e' stato ricoverato per ferite d'arma da fuoco,ma la sua vita non e' in pericolo. (AGI).