Usa: omicidio preterintenzionale, uccise italiana in California

(AGI) - Washington, 6 giu. - E' stato riconosciuto colpevole diomicidio di secondo grado (preterintenzionale) il 39enne NathanLouis Campbell che il 3 agosto del 2013 si getto' con l'altocontro un gruppo di persone sulla spiaggia di Venice a LosAngeles uccidendo l'italiana 32enne Alice Gruppioni, di bolognain luna di miele con il marito Chirstian Casadei. Rischia finoall'ergastolo. La pena sara' stabilita' in un'altra udienza ilprossimo 5 agosto. L'accusato aveva raccontato ad un homeless che volevainvestire uno spacciatore che non gli aveva dato dellemetanfetamine dopo che lui gli aveva dato 35 dollari, rivelo'

(AGI) - Washington, 6 giu. - E' stato riconosciuto colpevole diomicidio di secondo grado (preterintenzionale) il 39enne NathanLouis Campbell che il 3 agosto del 2013 si getto' con l'altocontro un gruppo di persone sulla spiaggia di Venice a LosAngeles uccidendo l'italiana 32enne Alice Gruppioni, di bolognain luna di miele con il marito Chirstian Casadei. Rischia finoall'ergastolo. La pena sara' stabilita' in un'altra udienza ilprossimo 5 agosto. L'accusato aveva raccontato ad un homeless che volevainvestire uno spacciatore che non gli aveva dato dellemetanfetamine dopo che lui gli aveva dato 35 dollari, rivelo'all'epoca il Los Angeles Times. (AGI) .