Usa: Obama difende authority consumatori "assediata" da Gop

(AGI) - Washington, 26 mar. - Il presidente Barack Obamadifende il ruolo del Consumer Financial Protection Bureau,l'autorita' per la tutela dei consumatori creata con la riformadi Wall Street che il partito repubblicano vorrebbe vanificare. Dal palco del community college di Birmingham, in Alabama, Obama ha sottolinearo l'importanza del piano di regole messo apunto dall'authority per una stretta sui prestiti a breve. "Se si prestano soldi bisogna prima essere certi che chicontrae il prestito sia in grado di ripagarlo", ha sottolineatoil presidente americano indicando come gli interessi di questiprestiti a breve possano arrivare anche

(AGI) - Washington, 26 mar. - Il presidente Barack Obamadifende il ruolo del Consumer Financial Protection Bureau,l'autorita' per la tutela dei consumatori creata con la riformadi Wall Street che il partito repubblicano vorrebbe vanificare. Dal palco del community college di Birmingham, in Alabama, Obama ha sottolinearo l'importanza del piano di regole messo apunto dall'authority per una stretta sui prestiti a breve. "Se si prestano soldi bisogna prima essere certi che chicontrae il prestito sia in grado di ripagarlo", ha sottolineatoil presidente americano indicando come gli interessi di questiprestiti a breve possano arrivare anche al 450%. "Ma la buonanotizia - ha affermato - e' che il Consumer FinancialProtection Bureau ha annunciato un piano di regole perassicurare l'adesione a principi di base" per evitare chequesti prestiti a breve si trasformino "in una crisifinanziaria di lungo periodo per le famiglie". Obama, con irepubblicani che vorrebbero allentare la morsa su Wall Streeted annulare il potere dell'authority per la tutela deiconsumatori tagliandole i fondi, ha tenuto a sottolineare che"non si tratta di una questione di parte" ma di un'esigenzavolta a tutelare i consumatori con regole fissate a livellofederale. (AGI).