Usa: nero ucciso da taser polizia nello stato di New York

(AGI) - Roma, 1 giu. - Un nero di 50 anni, ex Marine e padre disei figli, e' morto nello Stato di New York dopo essere statocolpito dal taser di un poliziotto durante un arresto. Il fattoe' avvenuto a Rochester e rischia di rinfocolare le tensioniinter-razziali tra agenti e comunita' nera che hanno scosso gliUsa negli ultimi mesi. Secondo la versione della polizia, l'uomo si era schiantatocon un pick-up rosso contro un'automobile e una chiesa,fuggendo in seguito a piedi. Dopo che gli agenti sono giuntisul posto, si e' di nuovo messo alla

(AGI) - Roma, 1 giu. - Un nero di 50 anni, ex Marine e padre disei figli, e' morto nello Stato di New York dopo essere statocolpito dal taser di un poliziotto durante un arresto. Il fattoe' avvenuto a Rochester e rischia di rinfocolare le tensioniinter-razziali tra agenti e comunita' nera che hanno scosso gliUsa negli ultimi mesi. Secondo la versione della polizia, l'uomo si era schiantatocon un pick-up rosso contro un'automobile e una chiesa,fuggendo in seguito a piedi. Dopo che gli agenti sono giuntisul posto, si e' di nuovo messo alla guida, sbattendo contro uncartello stradale e un'abitazione. E quando la polizia gli haintimato di uscire dalla vettura, si e' rifiutato di obbedire.Infine, come precisato dal locale capo della polizia, MichaelCiminelli, durante una conferenza stampa, "e' uscito dalveicolo con fare aggressivo, con un pungo alzato verso gliagenti". "Un poliziotto ha deciso di usare l'opzione menoletale e ha utilizzato il suo taser per fermare il sospetto",ha aggiunto Ciminelli. L'uomo e' stato brevemente ammanettato, riferiscono i medialocali, e subito liberato per somministrargli le prime curemediche. Trasportato in ospedale, e' stato poco dopo dichiaratomorto. La polizia non ha diffuso l'identita' della vittima ma lafamiglia lo ha identificato come Richard Gregory Davis. Ignote,al momento, anche le generalita' dell'agente che ha utilizzatola pistola elettrica. "Dicono che ha minacciato i poliziotti con il pugnostretto", ha dichiarato il fratello, Michael Davis Sr. "Miofratello pesava quasi 140 kg e riusciva appena a respirarequando camminava. Anche se fosse stato ubriaco o non so cosa,non capisco perche' hanno usato il taser". (AGI).