Usa: Indiana dichiara stato emergenza per epidemia Hiv

(AGI) - Houston, 26 mar, - Il governatore dell'Indiana, MikePence, ha dichiarato lo stato di emergenza per quella che hadefinito un'epidemia del virus Hiv dopo che nella giornata diieri sono stati confermati 79 nuovi casi. La diffusione"epidemica" del virus che provoca l'Aids riguarda inparticolare la contea Scott e, secondo quanto riferito dallostesso governatore durante una conferenza stampa, latrasmissione e' legata allo scambio di aghi per il consumo didroga per via endovenosa. Il piano di emergenza delgovernatore, che durera' 30 giorni, prevede un serviziopubblico per i tossicodipendenti che potranno consegnare le

(AGI) - Houston, 26 mar, - Il governatore dell'Indiana, MikePence, ha dichiarato lo stato di emergenza per quella che hadefinito un'epidemia del virus Hiv dopo che nella giornata diieri sono stati confermati 79 nuovi casi. La diffusione"epidemica" del virus che provoca l'Aids riguarda inparticolare la contea Scott e, secondo quanto riferito dallostesso governatore durante una conferenza stampa, latrasmissione e' legata allo scambio di aghi per il consumo didroga per via endovenosa. Il piano di emergenza delgovernatore, che durera' 30 giorni, prevede un serviziopubblico per i tossicodipendenti che potranno consegnare lesiringhe usate in cambio di aghi puliti. Si tratta di unapratica non consentita nell'Indiana ma il repubblicano MikePence ha spiegato che, pur essendo contrario in linea generalea questo metodo, lo ritiene necessario per contrastarel'emergenza. La contea Scott si trova nella zona sudorientaledell'Indiana, una zona rurale molto povera. "La situazione e'seria" ha detto il governatore, che la prossima settimanaincontrera' rappresentanti federali del Center for DiseaseControl and Prevention. (AGI).