Usa: Harrison Ford era gia'precipitato con un elicottero nel 1999

(AGI) - Los Angeles (California), 6 mar. - Patito di volo comealtri attori statunitensi (John Travolta e Tom Cruise percitare i piu' noti) Harrison Ford, schiantatosi oggi con il suoRyan PT-22, un rarissimo aereo ad elica da addestramentomilitare degli anni '40, aveva gia' subito l'esperienza diprecipitare al suolo. Era il 23 ottobre del 1999 e si trovava ai comandi di unelicottero Bell 206L6 LongRanger con un istruttore. In quelcaso, pero', furono entrambi molto fortunato. L'attore era alsecondo tentativo di una manovra classica di emergenza cui ipiloti di elicottero si addestrano sempre:

(AGI) - Los Angeles (California), 6 mar. - Patito di volo comealtri attori statunitensi (John Travolta e Tom Cruise percitare i piu' noti) Harrison Ford, schiantatosi oggi con il suoRyan PT-22, un rarissimo aereo ad elica da addestramentomilitare degli anni '40, aveva gia' subito l'esperienza diprecipitare al suolo. Era il 23 ottobre del 1999 e si trovava ai comandi di unelicottero Bell 206L6 LongRanger con un istruttore. In quelcaso, pero', furono entrambi molto fortunato. L'attore era alsecondo tentativo di una manovra classica di emergenza cui ipiloti di elicottero si addestrano sempre: l'autorotazione.Quando si effettua si simula lo spegnimento dei motori magrazie alle pale che continuano a ruotare grazie all'aria chele colpisce mentre si perde quota, si riesce ad atterrarecontenendo i danni. Quella volta pero' Ford doveva spegnere imotori e riaccenderli dopo aver perso solo 100 metri di quota.Ma i motori non ripartirono e la manovra da simulata divennereale. L'elicottero' precipito' effettivamente ma non a sassocome avrebbe fatto un aereo e nessuno si feri'. Ad attutirel'urto anche il caso fortuito che l'elicottero tocco' terra sulletto di un fiume in California vicino al lago Piru nei pressidi Santa Clarita. Il Ryan-Pt 22, il biposto ad elica con cui e' caduto oggi,riportando ferite "limitate" nonostante abbia diverse fratturee profondi tagli al volto, era stato immatricolato nel 1942 eFord l'aveva acquistato a settembre del 2013. Ford possiede anche un idrovolante De Haviland Dhc-2Beaver, che ha raccontato piu' volte, era parte della flotta diaerei clandestini della Cia, al cosiddetta Air America. Sitrattava di una compagnia aerea Usa controllata in segretodalla Cia che usava aerei ed elicotteri per rifornirele forzespeciali locali impegnate in operazione segrete nel Sud-Estasiatico. Ford sostiene che sul suo idrovolante ci siano ancoraalcuni fori di proiettile. (AGI).