Usa: hacker possono violare sicurezza della 'Faa', a rischio voli

(AGI) - Washington, 3 mar. - Importanti falle nel sistemainformatico della Federal Aviation Administration (Faa, l'enteper la sicurezza al volo Usa ) mettono a rischio i sistemi dicontrollo del traffico aereo e quindi la sicurezza degli aereinei cieli Usa. "Queste falle potenzialmente compromettono lasicurezza del sistema dello spazio aereo Usa, su cui ognigiorno fanno affidamento i passeggeri", hanno denunciato isenatori Bill Nelson, un democratico della Florida e JohnThune, un repubblicano del South Dakota, in una lettera alministro dei Trasporti Anthony Foxx, che oggi testimoniera'davanti alla commissione Trasporti del Senato. Secondo

(AGI) - Washington, 3 mar. - Importanti falle nel sistemainformatico della Federal Aviation Administration (Faa, l'enteper la sicurezza al volo Usa ) mettono a rischio i sistemi dicontrollo del traffico aereo e quindi la sicurezza degli aereinei cieli Usa. "Queste falle potenzialmente compromettono lasicurezza del sistema dello spazio aereo Usa, su cui ognigiorno fanno affidamento i passeggeri", hanno denunciato isenatori Bill Nelson, un democratico della Florida e JohnThune, un repubblicano del South Dakota, in una lettera alministro dei Trasporti Anthony Foxx, che oggi testimoniera'davanti alla commissione Trasporti del Senato. Secondo i due senatori un attacco hacker, nelle attualicondizioni di debolezza delle protezioni alla rete della Faa,potrebbe causare "da ritardi, a mancati incidenti epotenzialmente anche un disastro aereo". Ad innescare l'allarmeil rapporto presentato a gennaio dall'ufficio ispettivo delCongresso (Government Accountability Office) che avevaavvertito come la debolezza del sistema informatico della Faaponeva a rischio "la sicurezza e la continuita' operativa delsistema di controllo del traffico aereo nazionale". (AGI) .