Usa: fallito il 95% dei test di sicurezza negli aeroporti, cacciato il responsabile

(AGI) - Washington, 2 giu. - E' emergenza sicurezza negliaeroporti Usa dopo che il 95% dei test ai varchi di ingressoeffettuati da agenti  

(AGI) - Washington, 2 giu. - E' emergenza sicurezza negliaeroporti Usa dopo che il 95% dei test ai varchi di ingressoeffettuati da agenti sotto copertura del ministero per laSicurezza Interna (Homeland Security) sono falliti. Per questoil ministro Jeh Johnson ha ordinato di rafforzare le misure disicurezza ed ha rimosso Melvin Carraway, capo ad interim dellaTransportation Security Administration (Tsa), che gestisce gliagenti che controllano la sicurezza ai varchi aeroportuali. Questi ultimi non hanno individuato armi vietate in 67 casisu 70 in decine di aeroporti, ha riferito la rete Abc, citandofunzionari a concoscienza del rapporto interno della HomelandSecurity. In uno dei test falliti un agente sotto copertura e' statosi' fermato mentre tentata di spegnere un allarme ad un varcoma l'ispettore che poi lo ha perquisito non e' stato in gradodi scoprire dell'esplosivo, falso, che l'uomo portava legatocon del nastro sulla schiena, lasciandolo passare ed in teoriaconsentendogli di salire a bordo del volo. (AGI) .