Usa: atterraggio emergenza B-777 su pista abbandonata a Midway

(AGI) - Washington- La bravura di un pilota di lineadi un enorme Boeing 777 della United Airlines con 348 persone a  [...]

Usa: atterraggio emergenza B-777 su pista abbandonata a Midway
(AGI) - Washington, 12 lug. - La bravura di un pilota di lineadi un enorme Boeing 777 della United Airlines con 348 persone abordo, su cui si era sviluppato un principio di incendio, haevitato un possibile disastro. In piena notte, senza assistenzaalcuna, il volo 201 da Honolulu alle Hawaii all'isola di Guam,e' atterrato senza problemi e senza causare feriti o danni alvelivolo, su un pista nel cuore del Pacifico, non piu' attivadal 2004, ma il cui nome e' carico di storia: Midway. L'atollo di Midway e' stata teatro della piu' cruenta battagliaaeronavale della II Guerra Mondiale dal 4 al 6 giugno del 1942.Nello scontro vennero affondate 4 portaerei giapponesi (1 solaUsa). Questo tolse alla marina imperiale la supremazia ecambio' il corso del conflitto nel Pacifico. Segno' anche lafine della gloria dell'ammiraglio Isoroku Yamamoto, lo strategariluttante dell'attacco a tradimento di Pearl Harbour il 7dicembre del 1941, in cui affondo' il grosso della flotta Usadel Pacifico, ma non le portaerei, le stesse che a Midwayfecero la differenza. Il pilota e' riuscito a portare il suo 777, un colosso lungo63,7 metri, con un'apertura alare di 60,9 e soprattutto un pesodi 29,7 tonnellate sulla pista di Sand Island del vecchioHenderson Field con una pista di 2,3 km ma senza torre dicontrollo o luci, designato appunto dalle autorita'aeronautiche internazionali come "aeroporto di emergenza pervelivoli bimotori" (Etops) come il Boeing 777. Per Midway (chiamato cosi' proprio perche' idealmente e' ameta' strada tra la costa Usa e le prime coste asiatiche) e'stata teatro altre due volte di atterraggi di emetrgenza: ilprimo il 2 agosto 2012 ma di un piccolo caccia-bombatrdiere UsaF-18; il 18 giugno 2011 la su struttura era stata messa allaprova da un gigantesco Jumbo, Boeing 747, da Honolulu a Osakain Giappone, con a bordo 359 passeggeri e 19 membri diequipaggio. Come nel caso odierno, in un 777 e' giunto ariprendere i passeggeri, alle epocaun altro Jumbo atterrosempre a Midway per far proseguire il viaggio ai passeggeri. .