Usa 2016: repubblicano Cruz annuncia candidatura, e' il primo

(AGI) - Washington, 23 mar. - Il senatore repubblicano-ispanicoTed Cruz, ha confermato la sua candidatura alla Casa Bianca peril 20016. Cruz, eletto al Senato nel 2012, e' un esponente dispicco della destra libertaria del Tea Party ed e' il primocandidato che ha ufficializzato il suo tentativo di conquistarela nomination repubblicana. Cruz, che terra' un discorso nel pomeriggio alla LibertyUniversity In Virginia, ateneo privato evangelico fondato dalpredicatore fondamentalista Jerry Falwell, ha ufficializzato lacandidatura su Twitter: "Ho deciso che correro' per lapresidente e spero di conquistare il vostro sostegno", hascritto. Cruz, 44

(AGI) - Washington, 23 mar. - Il senatore repubblicano-ispanicoTed Cruz, ha confermato la sua candidatura alla Casa Bianca peril 20016. Cruz, eletto al Senato nel 2012, e' un esponente dispicco della destra libertaria del Tea Party ed e' il primocandidato che ha ufficializzato il suo tentativo di conquistarela nomination repubblicana. Cruz, che terra' un discorso nel pomeriggio alla LibertyUniversity In Virginia, ateneo privato evangelico fondato dalpredicatore fondamentalista Jerry Falwell, ha ufficializzato lacandidatura su Twitter: "Ho deciso che correro' per lapresidente e spero di conquistare il vostro sostegno", hascritto. Cruz, 44 anni, avvocato, ha studiato sia ad Harvard che aPrinceton, e' noto per essere uno dei piu' strenui oppositorialla riforma sanitaria del presidente Obama, la 'Obamacare':riusci' a parlare al Senato per 21 ore di seguito, una mossache porto' nel 2013 allo 'shutdown' (la chiusura degli ufficifederali non essenziali) per 16 giorni. Oltre all'abolizionedella Obamacare, Cruz, non crede al cambiamento climatico, e'contrario ai matrimoni gay ed e' un falco in politica estera. Tra i suoi rivali piu' accreditati, ancora 'in pectore,l'ex governatore della Florida e repubblicano anomalo, JebBush, figlio e fratello di ex presidenti degli Stati Uniti: ilpadre e' George H. W. Bush (41esimo inquilino della CasaBianca), il fratello e' George W. Bush, (43esimo e predecessoredi Barack Obama)La notizia della candidatura di Cruz era stata anticipatadomenica dallo 'Houston Chronicle'. (Sulla strada di Cruzpotrebbe presentarsi pero' un possibile enorme ostacolo: e'infatti nato nel 1970 a Calgary in Canada e la Costituzionestatunitense prevede - con qualche possibile ambiguita' - che icandidati alla Casa Bianca (oltre ad avere almeno 35 anni esiano residente negli Usa da almeno 14 anni) siano "cittadini(americano) naturali dalla nascita" ("natural born citizen"). I sostenitori di Cruz ritengono che il loro beniamino rispettiquesto requisito perche' benche' Cruz sia nato in Canada - suopadre, nato a Cuba, lavorava li per un'industria petrolifera -la madre - e questo sarebbe l'elemento salvifico - del senatoreera nata in Delaware, uno degli Stati dell'Unione. Grazie allamamma, secondo alcuni costituzionalisti, Cruz rispetterebbe ilrequisito di essere un "natural born citizen". Ma il problema e' che la Corte Suprema non si e' maiespressa sul tema e ai 9 giudici a vita di Washington spettera'l'ultima parola. (AGI).