Usa-Cuba: Papa soddisfatto, Santa Sede ha contribuito

(AGI) - CdV, 17 dic. - Papa Francesco esprime "vivocompiacimento per la storica decisione dei Governi degli StatiUniti d'America e di Cuba di stabilire relazioni diplomatiche,al fine di superare, nell'interesse dei rispettivi cittadini,le difficolta' che hanno segnato la loro storia recente". Loafferma il portavoce della Santa Sede, padre Federico Lombardi,confermando che "nel corso degli ultimi mesi, il Santo PadreFrancesco ha scritto al presidente della Repubblica di Cuba,Raul Castro, ed al Presidente degli Stati Uniti, Barack H.Obama, per invitarli a risolvere questioni umanitaried'interesse comune, tra le quali la situazione di alcuni

(AGI) - CdV, 17 dic. - Papa Francesco esprime "vivocompiacimento per la storica decisione dei Governi degli StatiUniti d'America e di Cuba di stabilire relazioni diplomatiche,al fine di superare, nell'interesse dei rispettivi cittadini,le difficolta' che hanno segnato la loro storia recente". Loafferma il portavoce della Santa Sede, padre Federico Lombardi,confermando che "nel corso degli ultimi mesi, il Santo PadreFrancesco ha scritto al presidente della Repubblica di Cuba,Raul Castro, ed al Presidente degli Stati Uniti, Barack H.Obama, per invitarli a risolvere questioni umanitaried'interesse comune, tra le quali la situazione di alcunidetenuti, al fine di avviare una nuova fase nei rapporti tra ledue Parti". E successivamente "la Santa Sede, accogliendo inVaticano, nello scorso mese di ottobre, le Delegazioni dei duePaesi, ha inteso offrire i suoi buoni offici per favorire undialogo costruttivo su temi delicati, dal quale sono scaturitesoluzioni soddisfacenti per entrambe le Parti". Da parte sua,conclude la nota, "la Santa Sede continuera' ad assicurare ilproprio appoggio alle iniziative che le due Nazioniintraprenderanno per incrementare le relazioni bilaterali efavorire il benessere dei rispettivi cittadini". (AGI)