"Le molestie di Bill", colpo basso di Trump

Il magnate attacca Hillary con un video di donne che denunciano avance sessuali dall'ex presidente - Monica e le altre, i "Sexgate" di Clinton

"Le molestie di Bill", colpo basso di Trump

Washington - Colpo basso di Donald Trump alla rivale democrat per la Casa Bianca. Ormai a un soffio da Hillary Clinton - lo dicono i sondaggi - il magnate newyorkese sceglie la via dell'attacco personale e rispolvera gli scandali sessuali che coinvolsero il marito all'epoca in cui siedeva nello studio ovale. Bill e Monica Lewinsky fecero scalpore, ma l'affondo del miliardario del 'real estate' va oltre: "C'è il video, da Bill Clinton molestie sessuali alle donne". E diffonde su Instagram un video incendiario in cui si sentono le voci di due donne che accusano l'ex presidente di aggressione sessuale. Proprio adesso che l'ex first lady ha annunciato di volere il marito in squadra. Se sarò eletta, ha detto la settimana scorsa Hillary Clinton, "gli conferirò l'incarico di rivitalizzare l'economia". 

Monica e le altre, i "Sexgate" di Bill Clinton

 

Is Hillary really protecting women?

Un video pubblicato da Donald J. Trump (@realdonaldtrump) in data:

 

Il tycoon aveva preannunciato che avrebbe cominciato a usare tutti i mezzi nella battaglia: "Hanno detto su di me cose molto sgradevoli. E io non voglio replicare, non e' quello il gioco che mi interessa. Ma hanno detto cose su di me che sono molto brutte", ha sostenuto di recente in un'intervista al Washington Post. "E si sa, se continuano a farlo, giochero' a qualsiasi livello lo debba fare. Credo di aver dimostrato che lo so fare". Lo staff di Clinton non ha voluto replicare. Il portavoce della campagna elettorale, Brian Fallon, si è limitato a dire a Blooomberg Tv che gli attacchi di Trump fanno parte di una strategia che cerca di distogliere l'attenzione dai temi stessi: "Per me, ogni giorno su questa strada, è un'opportunità persa". (AGI)