Trasferirsi in Canada, picco ricerche nel Super Tuesday

Trasferirsi in Canada, picco ricerche nel Super Tuesday
 Usa 2016 Canada guardie polizia - fb

Washington - La tornata elettorale che si prospetta negli Stati Uniti spaventa gli americani: durante le votazioni del Super Tuesday, Google ha registrato un picco di ricerche su come trasferirsi in Canada. L'aumento, sottolinea il Boston Globe, si è avuto in particolare dopo le 8 di sera quando Donald Trump, l'outsider che sta tentando, con successo, la scalata alle primarie dei Repubblicani, aveva già annunciato la sua vittoria in 7 Stati. Secondo Google, a fare più paura è proprio uno scenario in cui è il magnate newyorkese a prevalere, con un boom di ricerche per "trasferirsi in Canada se Trump vince". L'analista di Google, Simon Rogers, è addirittura uscito su Twitter, sottolineando che "le ricerche su 'come trasferirsi in Canada' sono balzate del 350% nelle scorse quattro ore". Una conferma indiretta è arrivata anche dal sito ufficiale per l'immigrazione canadese che ha avvertito gli utenti di "ritardi", a causa dell'eccessivo traffico. Non è la prima volta che gli americani guardano a nord durante una campagna elettorale combattuta e dai toni estremi: gia' nel novembre 2004 c'era stato un picco di ricerche sui trasferimenti in Canada quando allora a battersi c'erano il democratico John Kerry e il Repubblicano George W. Bush, rieletto per il secondo mandato. (AGI)