Si assottiglia il vantaggio di Clinton su Trump

Si assottiglia il vantaggio di Clinton su Trump
Trump-Clinton

Washington - Lo scarto tra Hillary Clinton e Donald Trump si è assottigliato da quando il magnate newyorkese sembra aver vinto la 'corsa' interna al partito Repubblicano per la 'nomination' alla Casa Bianca. Secondo un sondaggio CBS News/New York Times, il 47% degli elettori registrati al momento voterebbe l'ex segretario di Stato e il 41% per il miliardario. Il mese scorso, l'ex 'first lady' aveva un vantaggio di 10 punti sul rivale repubblicano.

L'ultimo sondaggio dà invece Bernie Sanders, rivale della Clinton nella 'corsa' per la nomination democratica, in una posizione migliore rispetto a Trump, con il 51% dei voti rispetto al 38% per il miliardario in caso di duello. Il sondaggio è stato realizzato per telefono su 1.300 adulti e ha un margine di errore del 3%, secondo il New York Times. Sanders intanto, anche se la Clinton sembra ormai certa di poter aggiudicarsi la candidatura, continua a ignorare gli appelli a ritirarsi. (AGI)