De Niro scatenato contro Trump "un maiale, lo prenderei a pugni"

Il video diventa subito virale "lui è un cane, votate Clinton"

De Niro scatenato contro Trump "un maiale, lo prenderei a pugni"
robert de niro 

Roma - Donald Trump ha collezionato molti attacchi. Ma quello di Robert De Niro è certamente uno dei più feroci. E il video con cui la star di Hollywood invita a boicottare il tycoon, votando la rivale Hillary Clinton, è già diventato virale.

"E' cosi' ciecamente stupido, è un cane, un maiale, uno scemo che non sa di cosa parli", affonda l'attore. "Non fa il suo lavoro, non gliene frega niente, non paga le tasse, prende per il culo la societa', è un idiota, è un disatro nazionale", aggiunge. Trump, sottolinea ancora De Niro, "è motivo di imbarazzo per il Paese, mi fa arrabbiare così tanto, è una persona che prende a pugni in faccia la gente e io lo prenderei a pugni in faccia".

 

 

Infine l'attore lancia un appello in favore di Hillary Clinton. "E' lui che vogliamo come presidente? Non credo proprio. Ciò che mi interessa è come viene guidato questo paese e con qualcuno alla guida come Donald Trump si va nella direzione sbagliata. Se siete preoccupati per il futuro, votate per Clinton". (AGI) ì