Convention Gop, Pantere Nere saranno armati a Cleveland

Convention Gop, Pantere Nere saranno armati a Cleveland
Frank Jackson (afp) 

Washington - I membri delle nuove Pantere Nere -il gruppo che in Usa rivendica il "black power', il potere nero, sulle orme del movimento per i diritti degli afroamericani nato alla fine degli anni'60- porteranno le armi durante le manifestazioni di protesta organizzate a margine della Convention del partito repubblicano, che si svolge la prossima settimana a Cleveland, in Ohio. Lo hanno confermato il sindaco e il capo della polizia della citta'. "Il nostro compito e' rispettare la legge. Se la legge dice che si possono portare le armi, questo e' quello che si fa. Se io sia d'accordo o meno e' un'altra cosa", ha detto il sindaco, Frank Jackson. Lo Stato dell'Ohio, come altri negli Stati Uniti, permette ai cittadini con il porto d'armi di portarle in pubblico. Ed e' proprio questa la norma che utilizzeranno i militanti del Nuovo Partito Pantere Nere per portare le armi durante le giornate della convention, in cui Donald Trump sara' proclamato candidato del partito alla Casa Bianca. Le Pantere Nere, che hanno gia' partecipato armati ad altre manifestazioni, vogliono difendersi cosi' da altri gruppi che, sostengono, andranno anche loro armati. E non sara' quello l'unico gruppo presente a Cleveland con le armi: faranno stesso anche i militanti di Oath Keepers, che sono veterani dell'esercito (il gruppo si e' fatto conoscere due anni fa come una milizia di vigilanza dopo l'assassinio di un giovane afroamericano a Ferguson, in Missouri). Anche Tim Selaty, direttore del gruppo di appoggio a Trump, Citizens for Trump, ha detto che la gente dovrebbe portare le armi (anche se ha chiesto un divieto per le arnmi pesanti durante la manifestazione che di terra' lunedi' all'esterno della convention). Di fronte a questa situazione, il capo della polizia di Cleveland, Calvin Williams, ha riconosciuto che avrebbe preferito restringere il porto d'armi, ma che si e' rassegnato alla situazione: "E' la legge dello Stato. E come capo della polizia, sono obbligato a difenderla". Quello che le autorita' locali hanno potuto vietare sono le pistole ad acqua, le pistole giocattolo, i coltelli e gli oggetti contundenti nel perimetro del recinto che accogliera' la convention. (AGI)