Clinton allunga; Trump provocatorio "E' instabile"

"E' una persona totalmente scardinata. E' priva di equilibrio. Causerà, se vince, la distruzione del nostro Paese"

Clinton allunga; Trump provocatorio "E' instabile"
 Usa 2016 Trump Clinton

Washington - Hillary Clinton e' emersa dalle due convention, repubblicana e democratica, con un solido vantaggio su rivale repubblicano, Donald Trump: secondo l'ultimo sondaggio Washington Post/ABC news, la candidata democratica con il suo vice, Tim Kaine, e' avanti rispetto al ticket repubblicano, Trump/Mike Pense, di 8 punti, (50 per cento contro il 42). Ma il magnate newyorkese non sembra apprendere alcuna lezione dalla sua debacle e continua imperterrito nelle provocazioni. L'ultima proprio all'indirizzo dell'ex segretario di Stato: ha detto che la rivale potrebbe essere mentalmente instabile per aver dichiarato di aver avuto "un corto circuito" rispondendo alle domande sull'uso della sua posta elettronica privata quando era segretario di Stato.

"La gente del nostro Paese non vuole qualcuno che ha un corto circuito", ha detto nel corso di un comizio elettorale a Windham, nel New Hampshire. "Non come presidente, il vostro presidente". "E' una persona totalmente scardinata. E' priva di equilibrio. Causera' - se vince, ma io spero di no - la distruzione del nostro Paese". Nel corso del comizio, il candidato repubblicano ha piu' volte definito la Clinton instabile e incompetente. E ad un certo punto l'ha anche chiamata 'Hillary Rotten Clinton', un gioco di parole con il suo cognome da nubile, Rodham, che allude alla sua instabilita'. (AGI)