Unicef Italia: in 40 anni oltre 1 mld euro aiuto a milioni bambini

(AGI) - Roma, 21 lug. - "In questi primi 40 anni di attivita'abbiamo raccolto e trasferito oltre un miliardo di euro aiprogrammi dell'Unicef in tutto il mondo: questo si traduce inmilioni di bambini vaccinati, curati, protetti, istruiti.Questo significa aver fatto la differenza per tantissimibambini e bambine in tutto il mondo". Lo ha dichiarato ilpresidente di Unicef Italia, Giacomo Guerrera in aperturadell'evento "Unicef Italia: i nostri primi 40 anni.Testimonianze di un percorso insieme dalla parte dei bambini"che si e' svolto a Roma, alla Sala del Refettorio della Camera alla presenza dell'Autorita' garante

(AGI) - Roma, 21 lug. - "In questi primi 40 anni di attivita'abbiamo raccolto e trasferito oltre un miliardo di euro aiprogrammi dell'Unicef in tutto il mondo: questo si traduce inmilioni di bambini vaccinati, curati, protetti, istruiti.Questo significa aver fatto la differenza per tantissimibambini e bambine in tutto il mondo". Lo ha dichiarato ilpresidente di Unicef Italia, Giacomo Guerrera in aperturadell'evento "Unicef Italia: i nostri primi 40 anni.Testimonianze di un percorso insieme dalla parte dei bambini"che si e' svolto a Roma, alla Sala del Refettorio della Camera alla presenza dell'Autorita' garante per l'infanzia el'adolescenza Vincenzo Spadafora. "E' dunque anche grazieall'impegno del Comitato italiano che i programmi dell'Unicefhanno avuto risultati importanti per i bambini. La mortalita'infantile nel mondo si e' sensibilmente ridotta: nel 1960 nelmondo morivano ogni giorno oltre 54.000 bambini prima di averecompiuto 5 anni per cause prevenibili, nel 1980 morivano 36.000bambini, mentre oggi ne muoiono 18.000. Un significativoprogresso, ma un numero ancora intollerabile considerando cheil mondo dispone dei mezzi e delle capacita' per raggiungereanche l'ultimo bambino", ha sottolineato il presidente Unicef.Molti progressi sono stati realizzati soprattutto grazie allecampagne di vaccinazione di massa sostenute dall'Unicef."Ricordo che proprio nel 1974, lo stesso anno in cui nasceval'Unicef in Italia - ha proseguito Guerrera - quando nel mondomeno del 5% dei bambini era vaccinato, a livello globale venivalanciato il Programma integrato di vaccinazioni con l'obiettivodi proteggere tutti i bambini contro le malattie piu' letaliper l'infanzia. Oggi la copertura vaccinale contro difteritetetano e pertosse raggiunge l'83% dei bambini sotto un anno dieta'". (AGI) Vic (Segue)Unicef Italia:in 40 anni oltre 1 mld euro aiuto a milionibambini (3)=(AGI) - Roma, 21 lug. - All'evento e' intervenuta MargheritaDini Ciacci, presidente dell'Unicef Campania, che ha ripercorsoil cammino dell'organizzazione in Italia in questi quarant'anninel recentissimo libro "Mille voci per un coro" (grauseditore)."Il Comitato italiano, in questi quattro decenni, ha lavoratocon grande tenacia per costruire una cultura dell'infanziabasata sui diritti enunciati dalla Convenzione ONU del 1989,che il prossimo 20 novembre 'compie' 25 anni. Moltissimi sonostati i protagonisti che hanno contribuito alla crescitadell'Unicef e del Comitato italiano: i membri fondatori, ivolontari di tutta Italia, le istituzioni, i rappresentantidelle amministrazioni locali, gli educatori, i cittadini, leaziende. A tutti loro e a tanti altri che hanno lavorato perpromuovere e tutelare i diritti dei bambini va il piu' grandericonoscimento - ha continuato Guerrera - Un ringraziamentospeciale va agli 'ambasciatori' e testimonial che in questianni si sono impegnati a dare 'luce' a tanti bambiniinvisibili: vorrei ricordare Giulietta Masina, la prima nostraGoodwill Ambassador, e ringraziare Simona Marchini, nostra'storica' ambasciatrice dal 1987 e Andrea Lo Cicero, che ci e'vicino da alcuni anni". Non e' mancata la voce di uno degliitaliani che lavorano con passione e impegno sul campo talvoltain condizioni molto difficili e rischiose, con l'intervento diMarcoluigi Corsi, rappresentante Unicef in Bolivia. (AGI)