Ue: "Rispetto per il prossimo leader britannico ma la nostra posizione sulla Brexit non cambia"

ue brexit
EMMANUEL DUNAND / AFP 
 Theresa May e Jean Claude Juncker annunciano l'accordo sulla Brexit

Il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker “ha seguito l'annuncio del primo ministro May questa mattina senza gioia personale. Il presidente ha apprezzato lavorare con il primo ministro May", che considera una "donna di coraggio per la quale ha il massimo rispetto". Lo ha detto una portavoce della Commissione, Mina Andreeva, commentando l'annuncio di dimissioni del premier britannico, Theresa May. La Commissione, ha aggiunto la portavoce, "rispetterà allo stesso modo il prossimo primo ministro, chiunque esso sia". Tuttavia "la nostra posizione sull'accordo di ritiro non è cambiata. Rimaniamo disponibili su chiunque altro sarà primo ministro". Da parte sua, il leader dei laburisti inglesi, Jeremy Corbyn, ha chiesto "elezioni immediate", commentando così le annunciate dimissioni da parte della May: "La premier ha fatto bene a dimettersi, ha ammesso ciò che il Paese sa da mesi, che non può governare e non può farlo neppure il suo partito, che è diviso e che si sta disintegrando".



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.