C'è l'accordo sulle nomine Ue. Von der Leyen alla Commissione, Lagarde alla Bce

Secondo quanto si apprende, l'Italia ha espresso soddisfazione per le nomine 

Ue accordo nomine
CREDITFABIAN SOMMER / DPA / DPA PICTURE-ALLIANCE
Ursula von der Leyen

Accordo raggiunto a Bruxelles sulle nomine Ue. La tedesca Ursula von der Leyen è designata alla presidenza della Commissione europea, la francese Christine Lagarde alla Bce. Il belga Charles Michel alla presidenza del Consiglio Ue, lo spagnolo Josep Borrel al ruolo di Alto rappresentante per la politica estera Ue. Lo annuncia il presidente del Consiglio Ue, Donald Tusk. Secondo quanto si apprende a Bruxelles l'Italia sarebbe soddisfatta della scelta. 

 L'Italia è soddisfatta per le nomine di Ursula von der Leyen alla presidenza della Commissione e di Christine Lagarde alla presidenza della Bce. Lo si apprende a Bruxelles.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.