Ucraina: premier a Occidente, non cancellare sanzioni contro Mosca

(AGI) - New York, 25 set. - Il premier ucraino, ArseniYatsenyuk, nel suo intervento all'Assemblea generale dell'Onu,ha fatto appello all'Occidente perche' non cancelli le sanzionicontro la Russia finche' l'Ucraina "non prenda il controllo delsuo territorio per intero". Ritornando a denunciare"l'invasione" del suo Paese, il capo di governo ucraino haaccusato Mosca di violare la Carta Onu definendola, con ungioco di parole, "membro di insicurezza" del Consiglio diSicurezza delle Nazioni Unite. Le parole del capo di governoucraino sono arrivate poche ore dopo che il presidente Usa,Barack Obama, ha offerto la revoca delle

(AGI) - New York, 25 set. - Il premier ucraino, ArseniYatsenyuk, nel suo intervento all'Assemblea generale dell'Onu,ha fatto appello all'Occidente perche' non cancelli le sanzionicontro la Russia finche' l'Ucraina "non prenda il controllo delsuo territorio per intero". Ritornando a denunciare"l'invasione" del suo Paese, il capo di governo ucraino haaccusato Mosca di violare la Carta Onu definendola, con ungioco di parole, "membro di insicurezza" del Consiglio diSicurezza delle Nazioni Unite. Le parole del capo di governoucraino sono arrivate poche ore dopo che il presidente Usa,Barack Obama, ha offerto la revoca delle sanzioni contro laRussia, se questa avviera' "un percosso di pace e diplomazia".Secondo alcuni media, inoltre, anche l'Ue sarebbe pronta entrofine mese ad avviare una graduale cancellazione delle misurepunitive. .