Ucraina: Merkel, piano russo per destabilizzare est Europa

(AGI) - Berlino, 7 dic. - La crisi ucraina e' solo un esempiodella strategia destabilizzatrice della Russia nell'estdell'Europa che coinvolge anche la Moldova, la Georgia e iBalcani occidentali. Ne e' convinta Angela Merkel. In unaintervista pubblicata oggi dal Die Welt, il Cancelliere tedescospiega che "Moldova, Georgia e Ucrania sono tre Paesi che hannodeciso di sottoscrivere accordi con l'Ue e per questo Moscacerca di creare loro difficolta'", tanto che, a suo parere, ilpresidente russo Vladimir Putin da "non esclude di compiereviolazioni territoriali come e' accaduto in Ucraina per laCrimea". A prova

(AGI) - Berlino, 7 dic. - La crisi ucraina e' solo un esempiodella strategia destabilizzatrice della Russia nell'estdell'Europa che coinvolge anche la Moldova, la Georgia e iBalcani occidentali. Ne e' convinta Angela Merkel. In unaintervista pubblicata oggi dal Die Welt, il Cancelliere tedescospiega che "Moldova, Georgia e Ucrania sono tre Paesi che hannodeciso di sottoscrivere accordi con l'Ue e per questo Moscacerca di creare loro difficolta'", tanto che, a suo parere, ilpresidente russo Vladimir Putin da "non esclude di compiereviolazioni territoriali come e' accaduto in Ucraina per laCrimea". A prova della sua teoria, il Cancelliere ricorda inconflitto in Transnistria (Moldova) e il conflitto "congelatoin Ossezia e Abkhazia" (Georgia). "La Russia sta cercando dicreare dipendenze economiche e politiche in alcuni Paesi deiBalcani Occidentali", prosegue il Cencelliere. Anche se Mosca"non pianifica una aggressione militare a Estonia, Lettonia eLituania, la Germania e' preparata a sostenere i suoi alleatinella Nato", conclude la Merkel. (AGI).