Ucraina: Lavrov, Usa vogliono tensione per premere su Russia

Ucraina: Lavrov, Usa vogliono tensione per premere su Russia

Mosca - Le parole del vice presidente Usa, Joe Biden, pronunciate ieri alla Verkhovna Rada a Kiev, riflettono l'interesse degli Usa di mantenere Kiev nella tensione per fare pressione sulla Russia. Ne e' convinto il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov, che ha parlato oggi incontrando la stampa italiana a Mosca. Riferendosi alle dichiarazioni di Biden, il quale ha ammonito che gli Usa 'continueranno a premere finche' Mosca non avra' eseguito tutti i suoi obblighi nel quadro degli accordi di Minsk', Lavrov ha denunciato che "questo non e' un contributo alla soluzione della crisi ucraina". "Questo dimostra che gli Stati Uniti sono interessati a tenere l'Ucraina in questa tensione e non per l'Ucraina ma per fare pressione sulla Russia", ha concluso. (AGI)