Ucraina: Lavrov,minaccia sanzioni Usa-Ue prova non vogliono tregua

(AGI) - Mosca, 26 feb. - La minaccia di nuove sanzioni da partedegli Usa e dell'Ue contro Mosca dimostrano che non non c'e' lavolonta' di attuare gli accordi di Minsk sul cessate il fuoconelle regioni orientali e separatiste ucraine. Lo ha denunciatoil ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov: "Dietro questedichiarazione c'e' il rifiuto di queste figure, questirilevanti Paesi, gli Usa e l'Ue, di fare in modo che vengaapplicato quanto concordato a Minsk il 12 febbraio scorso", hadetto il capo della diplomazia russa riferendosi all'accordo a4 sottoscritto da Vladimir Putin, Petro Prosohenko,

(AGI) - Mosca, 26 feb. - La minaccia di nuove sanzioni da partedegli Usa e dell'Ue contro Mosca dimostrano che non non c'e' lavolonta' di attuare gli accordi di Minsk sul cessate il fuoconelle regioni orientali e separatiste ucraine. Lo ha denunciatoil ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov: "Dietro questedichiarazione c'e' il rifiuto di queste figure, questirilevanti Paesi, gli Usa e l'Ue, di fare in modo che vengaapplicato quanto concordato a Minsk il 12 febbraio scorso", hadetto il capo della diplomazia russa riferendosi all'accordo a4 sottoscritto da Vladimir Putin, Petro Prosohenko, FrancoisHollande e Angela Merkel. .