Ucraina, l'Ue proroga di 6 mesi le sanzioni alla Russia

(AGI) - Bruxelles, 17 giu. - Gli ambasciatori dei 28 Paesidell'Unione europea hanno concordato di estendere fino al 31gennaio 2016 le sanzioni economiche contro la Russia inscadenza a fine luglio. Lo ha riferito una fonte qualificatadella presidenza lettone dell'Ue. La proroga di sei mesidovrebbe consentire di valutare lo stato d'attuazione degliaccordi di pace di Minsk per l'Ucraina firmati nel febbraioscorso e che scadono alla fine di dicembre. L'accordo sara' formalizzato lunedi' prossimo dai ministridegli Esteri dell'Ue a Lussemburgo, nel corso della lororiunione mensile. L'intesa raggiunta dagli ambasciatori sara'formalizzata senza ulteriori

(AGI) - Bruxelles, 17 giu. - Gli ambasciatori dei 28 Paesidell'Unione europea hanno concordato di estendere fino al 31gennaio 2016 le sanzioni economiche contro la Russia inscadenza a fine luglio. Lo ha riferito una fonte qualificatadella presidenza lettone dell'Ue. La proroga di sei mesidovrebbe consentire di valutare lo stato d'attuazione degliaccordi di pace di Minsk per l'Ucraina firmati nel febbraioscorso e che scadono alla fine di dicembre. L'accordo sara' formalizzato lunedi' prossimo dai ministridegli Esteri dell'Ue a Lussemburgo, nel corso della lororiunione mensile. L'intesa raggiunta dagli ambasciatori sara'formalizzata senza ulteriori discussioni dai ministri,riferisce la fonte diplomatica. I leader Ue potrebbero tuttaviadiscutere la questione al vertice del 25-26 giugno. Intanto una nuova riunione dei ministri degli Esteri delcosiddetto 'Quartetto Normandia' (Ucraina, Russia, Francia eGermania) e' stata fissata per il 23 giugno a Parigi, haannunciato il ministero degli Esteri francese. Da Mosca giungeinvece notizia di un colloquio telefonico tra il ministro degliEsteri russo, Serghei Lavrov, e il collega tedesco Frank-WalterSteinmeier, durante il quale "e' stata sottolineatal'importanza di fermare immediatamente i combattimenti nelleregioni sud-orientali ucraine, in particolare gli attacchi acolpi d'artiglieria contro le aree abitate dai civili.UCRAINA: 151 CITTADINI E 37 SOCIETA' SOTTO SANZIONI UE - Sono151 i cittadini russi e delle regioni orientali ucraine e 37 lesocieta' russe inserite nell'elenco dei destinatari dellesanzioni Ue per la crisi ucraina. L'elenco comprende anche le19 persone e le nove nuove entita' aggiunte a marzo. A tutte le persone inserite nella 'lista nera' e' negatol'accesso nel territorio dei 28 Paesi dell'Unione europea esono congelate le attivita' finanziarie presso banche europee.Le misure colpiscono figure prominenti dell'establishmentrusso, molto vicine al presidente Vladimir Putin. Le primesanzioni erano state imposte dal'Ue il 27 marzo 2014, subitodopo il referendum sull'indipendenza della Crimea. (AGI) .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it