Ucraina: esplode fabbrica munizioni Donetsk, "no rischi tossici"

(AGI) - Kiev, 20 set. - Due esplosioni si sono verificate in unimpianto per la fabbricazione di munizioni a Donetsk, nell'estdell'Ucraina. Le autorita' locali hanno confermato la notizia,ma hanno smentito fuoriuscite di materiale tossico nella zona. La prima deflagrazione e' stata causata da unbombardamento, la seconda dagli esplosivi presentinell'impianto. "Un bombardamento ha colpito l'unita''Industrial Explosives numero 47' dell'impianto, gli esplosivirimanenti sono saltati in aria, causando un'altradeflagrazione, fortunatamente il bombardamento non ha colpitoil principale deposito di esplosivi dove si trovano 2.500tonnellate di materiale", ha riferito Ivan Prykhodko,vicepresidente del distretto di

(AGI) - Kiev, 20 set. - Due esplosioni si sono verificate in unimpianto per la fabbricazione di munizioni a Donetsk, nell'estdell'Ucraina. Le autorita' locali hanno confermato la notizia,ma hanno smentito fuoriuscite di materiale tossico nella zona. La prima deflagrazione e' stata causata da unbombardamento, la seconda dagli esplosivi presentinell'impianto. "Un bombardamento ha colpito l'unita''Industrial Explosives numero 47' dell'impianto, gli esplosivirimanenti sono saltati in aria, causando un'altradeflagrazione, fortunatamente il bombardamento non ha colpitoil principale deposito di esplosivi dove si trovano 2.500tonnellate di materiale", ha riferito Ivan Prykhodko,vicepresidente del distretto di Voroshylivsky. Nell'esplosionenon ci sono stati feriti, ma l'impianto e' stato "seriamentedanneggiato". (AGI)