Ucraina: Cremlino, nuove sanzioni Usa "assolutamente non d'aiuto"

(AGI) - Mosca, 21 feb. - La Russia ritiene eventuali nuovesanzioni di Mosca "assolutamente non di aiuto a una soluzionedella situazione del sudest dell'Ucraina". A dirlo e' ilportavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, nel corso di unaintervista al canale radiofonico Eco di Mosca. Rispondendo adistanza a John Kerry, che a Londra aveva ipotizzato nuovemisure sanzionatorie dopo le innumerevoli violazioni delcessate-il-fuoco nella repubblica ex sovietica, Peskov hadefinito quella del capo della diplomazia americana "un'ideafissa, secondo cui a qualcuno si deve sempre far pagare unprezzo". In realta', ha sottolineato Peskov, "la Russia e'

(AGI) - Mosca, 21 feb. - La Russia ritiene eventuali nuovesanzioni di Mosca "assolutamente non di aiuto a una soluzionedella situazione del sudest dell'Ucraina". A dirlo e' ilportavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, nel corso di unaintervista al canale radiofonico Eco di Mosca. Rispondendo adistanza a John Kerry, che a Londra aveva ipotizzato nuovemisure sanzionatorie dopo le innumerevoli violazioni delcessate-il-fuoco nella repubblica ex sovietica, Peskov hadefinito quella del capo della diplomazia americana "un'ideafissa, secondo cui a qualcuno si deve sempre far pagare unprezzo". In realta', ha sottolineato Peskov, "la Russia e'molto concentrata nell'applicazione degli accordi di Minsk e-ha aggiunto- saluteremmo con piacere un impegno analogo daparte degli Stati Uniti e dell'Europa". .