Ucraina: Australia, porte aperte a Putin nel G20

(AGI) - Cairns (Australia), 20 set. - Il ministro del Tesoroaustraliano, Joe Hockey, ha detto che il G20 mantiene le porteaperte alla Russia nonostante il suo ruolo nella crisidell'Ucraina. Lo ha detto a margine del G20 finanziario che sitiene nella citta' australiana di Cairns. "Se una parte deveessere esclusa per varie ragioni, c'e' bisogno dell'accordo ditutti i soggetti nel G20", ha osservato. Il ministro haspiegato di aver sondato gli interlocutori e che "per variPaesi e' importante che le porte rimangano aperte allacomunicazione e per affrontare alcune tensioni geopolitiche checoinvolgono la

(AGI) - Cairns (Australia), 20 set. - Il ministro del Tesoroaustraliano, Joe Hockey, ha detto che il G20 mantiene le porteaperte alla Russia nonostante il suo ruolo nella crisidell'Ucraina. Lo ha detto a margine del G20 finanziario che sitiene nella citta' australiana di Cairns. "Se una parte deveessere esclusa per varie ragioni, c'e' bisogno dell'accordo ditutti i soggetti nel G20", ha osservato. Il ministro haspiegato di aver sondato gli interlocutori e che "per variPaesi e' importante che le porte rimangano aperte allacomunicazione e per affrontare alcune tensioni geopolitiche checoinvolgono la Russia". "Naturalmente speriamo che la Russiapartecipi al G20", ha aggiunto, in vista del vertice dei leaderche si terra' a Brisbane a novembre. A Cairns e' presente una delegazione russa, guidata dalvice-ministro delle Finanze, Sergei Storchak. I membri del G20sono l'Ue, il G7 (Usa, Canada, Giappone, Italia, Germania, Gb eFrancia), Arabia Saudita, Argentina, Australia, Brasile, Cina,Corea del Sud, India, Indonesia, Messico, Russia, Sudafrica eTurchia. (AGI).