Ucraina: accordo a Minsk su zona cuscinetto

(AGI) - Mosca, 20 set.- Il governo ucraino e i separatistirussi hanno rafforzato il cessate il fuoco con la firma di unmemorandum di pace che crea una 'zona-cuscinetto' tra le parti;ma hanno rinviato i negoziati sull'autogoverno per le zonecontrollate dai ribelli filorussi. I colloqui tra le particominciati a Minsk venerdi' sera, si sono conclusi sette oredopo con l'accordo per creare la zona-cuscinetto e ritiraretutte l armi e i combattenti stranieri dal settore. "Abbiamofirmato un memorandum," ha riferito al termine l'ex presidenteucraino, Leonid Kuchma, che rappresentava il governo di Kievnel negoziato.

(AGI) - Mosca, 20 set.- Il governo ucraino e i separatistirussi hanno rafforzato il cessate il fuoco con la firma di unmemorandum di pace che crea una 'zona-cuscinetto' tra le parti;ma hanno rinviato i negoziati sull'autogoverno per le zonecontrollate dai ribelli filorussi. I colloqui tra le particominciati a Minsk venerdi' sera, si sono conclusi sette oredopo con l'accordo per creare la zona-cuscinetto e ritiraretutte l armi e i combattenti stranieri dal settore. "Abbiamofirmato un memorandum," ha riferito al termine l'ex presidenteucraino, Leonid Kuchma, che rappresentava il governo di Kievnel negoziato. In base all'accordo, le parti hanno convenuto lo sminamentodella zona e di ritirare le armi pesanti in uno spazio di 15chilometri dal loro punto di contato, creando in tal modo unazona cuscinetto di almeno 30 chilometri". Le parti hanno ancheconvenuto di allontanare dalla zona "tutti i gruppi armatistranieri e i mercenari". Agli osservatori dell'Osce lasupervisione dell'area. L'ultimo accordo, quello sul quale si base il cessate ilfuoco attuale (e che e' gia' stato violato varie volte) erastato siglato sempre a Minsk due settimane fa. L'obiettivo e'mettere fine ai cinque mesi di conflitto. Ma e' ancora statorinviato ad un altro incontro l'esame della legge diautogoverno approvata questa settimana dalla Rada Suprema, ilParlamento ucraino. Il governo di Kiev e' disposto a concederetre anni di autogoverno ai separatisti purche' rimangano in unoStato unitario, ma i ribelli insistono che non rinuncerannoalla loro indipendenza. (AGI).