Ucciso 18enne palestinese a Jenin, bombardate postazioni Hamas

(AGI)- Ramallah, 1 lug.- Le truppe israeliane hanno ucciso unadolescente palestinese nel corso di un raid in un campoprofughi a Jenin, nel nord della Cisgiordania. Il giovane,Yusuf Abu Zagher aveva 18 anni. Le fonti palestinesi sostengonoche l'incidente sia estraneo alle operazioni lanciate daIsraele nella parte meridionale del territorio dopo l'uccisionedei tre giovani coloni che erano stati rapiti. Ma il premierisraeliano, Benjamin Netanyahu ha giurato che il movimentoislamista Hamas paghera' per la morte dei tre ragazzi. E nellanotte, poche ore dopo il ritrovamento dei corpi senza vita deitre giovani studenti ebrei

Ucciso 18enne palestinese a Jenin, bombardate postazioni Hamas

(AGI)- Ramallah, 1 lug.- Le truppe israeliane hanno ucciso unadolescente palestinese nel corso di un raid in un campoprofughi a Jenin, nel nord della Cisgiordania. Il giovane,Yusuf Abu Zagher aveva 18 anni.

Le fonti palestinesi sostengonoche l'incidente sia estraneo alle operazioni lanciate daIsraele nella parte meridionale del territorio dopo l'uccisionedei tre giovani coloni che erano stati rapiti. Ma il premierisraeliano, Benjamin Netanyahu ha giurato che il movimentoislamista Hamas paghera' per la morte dei tre ragazzi.

Rase al suolo case dei "rapitori" coloni

E nellanotte, poche ore dopo il ritrovamento dei corpi senza vita deitre giovani studenti ebrei rapiti lo scorso 12 giugno,l'aviazione israeliana ha bombardato con grande intensita'diversi obiettivi a Gaza. Secondo fonti locali, icacciabombardieri israeliani hanno attaccato obiettivi militaridel gruppo estremista palestinese Jihad Islamica e delmovimento islamico Hamas, a cui Israele attribuisce ilsequestro e l'assassinio dei tre giovani. All'alba milizianipalestinesi hanno lanciato da Gaza stamane due razzi contro lalocalita' meridionale israeliana di Sderot, senza causarevittime. (AGI).