Turista sudcoreano muore in una cascata in Perù per un selfie

Lima - Un turista sudcoreano, il 28enne Kim Jongyeob, e' morto precipitando per 500 metri in una cascata nella giungla amazzonica. All'origine della tragedia un selfie spericolato che gli ha fatto perdere l'equilibrio.(AGI)