Turchia, arrestata giovane russa che tentava entrare in Siria

(AGI) - Mosca, 5 giu. - La polizia di frontiera turca haarrestato una studentessa russa di 19 anni mentre tentava dipassare in Siria, presumibilmente con l'obiettivo di unirsi aicombattenti dello Stato Islamico: lo hanno reso noto fonti delministero dell'Interno moscovita, citate dall'agenzia di stampastatale 'Ria-Novosti', secondo cui la ragazza e' stataintercettata al valico di confine di Kilis, capoluogodell'omonima provincia nell'Anatolia sud-orientale, consideratoun passaggio obbligato per gli aspiranti jihadisti intenzionatia raggiungere i territori dell'auto-proclamato califfato.Identificata come Varvara Karaoulova, iscritta alla facolta' diScienze Umane dell'Universita' di Mosca, la giovane avevamostrato

(AGI) - Mosca, 5 giu. - La polizia di frontiera turca haarrestato una studentessa russa di 19 anni mentre tentava dipassare in Siria, presumibilmente con l'obiettivo di unirsi aicombattenti dello Stato Islamico: lo hanno reso noto fonti delministero dell'Interno moscovita, citate dall'agenzia di stampastatale 'Ria-Novosti', secondo cui la ragazza e' stataintercettata al valico di confine di Kilis, capoluogodell'omonima provincia nell'Anatolia sud-orientale, consideratoun passaggio obbligato per gli aspiranti jihadisti intenzionatia raggiungere i territori dell'auto-proclamato califfato.Identificata come Varvara Karaoulova, iscritta alla facolta' diScienze Umane dell'Universita' di Mosca, la giovane avevamostrato da tempo un grande interesse per l'Islam e per lalingua araba. Aveva lasciato il suo Paese il 27 maggio scorso,ma uscendo di casa ai genitori aveva comunicato semplicementeche sarebbe andata a lezione. La sera stessa si era poi rifattaviva con un sms indirizzato alla madre, in cui le chiedeva diportare fuori il cane. Ora Varvara sara' consegnata in tempibrevi all'ambasciata di Russia ad Ankara, e solo dopo le sara'notificato il provvedimento di espulsione. (AGI)